Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
elezioni: regole da cambiare
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
paolodegregorio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 13/07/07 12:00
Messaggi: 912

MessaggioInviato: 07 Nov 2017 15:45    Oggetto: elezioni: regole da cambiare Rispondi citando

- elezioni: regole da cambiare -
di Paolo De Gregorio, 7 novembre 2017

Sarebbe opportuno approfittare dell’attenzione e degli spazi comunicativi attivati dalle elezioni in Sicilia e a Ostia per mettere in evidenza il più macroscopico difetto del meccanismo elettorale, che è quello di ammettere le coalizioni fra partiti, anche con liste civiche, fenomeno che certamente allontana la partecipazione al voto (46% in Sicilia, 36% a Ostia), di un elettorato deprivato dalla possibilità di votare un programma unico, visto che le differenze tra i partiti coalizzati esistono e sono pronte ad esplodere in qualsiasi momento, come dimostrano i fatti più eclatanti degli ultimi anni, con l’abbandono di Fini alleato di Berlusconi e la fine del governo Prodi bruciato dall’alleato Bertinotti.
Tutte le coalizioni generano instabilità, ingovernabilità e si traducono immediatamente in lotte al coltello per la spartizione dei posti di potere da utilizzare a favore della propria organizzazione e mai nell’interesse generale della cittadinanza.

Malgrado ciò sia un fatto conclamato, evidente, storicizzato, e permetta a orde di politicanti, capibastone, mafie, di inserirsi nel gioco politico con compravendita di pacchetti di voti, trattative sottobanco, con liste civiche che dopo le elezioni passano all’incasso, nessuno nelle massime istituzioni del nostro paese suggerisce di chiudere con questo sistema e semplicemente vietare le coalizioni in tutte le consultazioni elettorali e dare il potere al partito che proporzionalmente ha ricevuto più voti.
Nel caso delle elezioni siciliane del 5 novembre il potere doveva essere affidato al M5S, l’unico a presentarsi da solo che ha ottenuto il 26,6% dei voti, seguito da Forza Italia il 16,4 e dal Pd il 13%.

Tutti i vecchi partiti sono responsabili di questa situazione, hanno complicato le cose semplici, hanno allontanato gli elettori dalla partecipazione al voto, hanno prodotto con la loro arroganza ed ignoranza le ultime due leggi elettorali incostituzionali sentenziate dalla Suprema Corte. Ora con il Rosatellum, ultima porcata di legge elettorale, incomprensibile ai più, approvata senza discussione parlamentare, già denunciata per incostituzionalità (e visti i precedenti è molto probabile), si è fatto di tutto a destra e sinistra, per mettere in minoranza il movimento 5 stelle, che probabilmente diventerà il primo partito e non governerà per colpa dell’esistenza di queste maledette coalizioni.

Se i cittadini avessero a disposizione l’istituto del Referendum propositivo, diventerebbero legislatori e sono sicuro che produrrebbero, meglio dei politici di professione, una legge elettorale senza coalizioni con il primo partito che governa con il premio di maggioranza.
Paolo De Gregorio
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9809

MessaggioInviato: 07 Nov 2017 20:52    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
regole da cambiare

Già....il grullo è un artista a cambiare le regole.......sopratutto quando non coincidono con i suoi interessi.
Citazione:
il più macroscopico difetto del meccanismo elettorale, che è quello di ammettere le coalizioni fra partiti,

Ma piantala di prendere per il culo gli utenti.......
VOI siete i responsabili principali del Rosatellum....
Te l'ho già scritto in altri post.....siete stati VOI ad affossare l'Italicum, e adesso fai lo gnorri con la gente.
E per favore, non venire a raccontare che l'Italicum è incostituzionale, perchè sono decenni che abbiamo leggi elettorali incostituzionali.
Con quella legge elettorale, a Marzo potevate governare VOI da soli.
Incompetenti come VOI, che non siete nemmeno degni di governare per quanto siete incapaci.
Dimenticavo: ovviamente tale incompetenza e incapacità è per colpa degli altri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
paolodegregorio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 13/07/07 12:00
Messaggi: 912

MessaggioInviato: 08 Nov 2017 14:36    Oggetto: Rispondi citando

veramente l'italicum lo ha affossato la corte costituzionale e proprio nella parte favorevole ai 5 stelle
Top
Profilo Invia messaggio privato
R16
Moderatore Sicurezza
Moderatore Sicurezza


Registrato: 07/03/08 21:58
Messaggi: 9809

MessaggioInviato: 08 Nov 2017 19:35    Oggetto: Rispondi

Citazione:
veramente l'italicum lo ha affossato la corte costituzionale e proprio nella parte favorevole ai 5 stelle

Ci avrei scommesso le palle che tiravi in ballo la corte costituzionale.....
Lo avete affossato VOI l'Italicum..... prima votandogli contro in Parlamento, e poi chiedendo il parere della corte costituzionale.
Avete fatto di tutto per darvi la zappa sui piedi, e adesso ovviamente incolpate la corte costituzionale.
Lo avete per vizio, incolpare qualcuno per le vostre stronzate.
La vostra occasione l'avete avuta, e anche se non lo ammetterete mai, vi state ancor oggi mangiando le dita.
Ciucciatevi il Rosatellum.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Politica e dintorni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi