Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La Svezia inaugura la prima strada con terza rotaia per le auto elettriche
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 16 Apr 2018 19:00    Oggetto: La Svezia inaugura la prima strada con terza rotaia per le auto elettriche Rispondi citando

Leggi l'articolo La Svezia inaugura la prima strada con terza rotaia per le auto elettriche



 
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)
 

Segnala un refuso
Top
seagate
Eroe
Eroe


Registrato: 24/02/16 11:44
Messaggi: 40

MessaggioInviato: 17 Apr 2018 07:49    Oggetto: Rispondi citando

Sembra perfetta per parcheggiarci una bici da corsa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1085

MessaggioInviato: 17 Apr 2018 11:42    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
la tecnologia svedese richiede che ogni veicolo sia attrezzato con un braccio sul quale sia montato il contatto che chiude il circuito quando tocca la rotaia.

Queste cose pero' devono essere standardizzate e concordate a livello globale.
Se ogni nazione si inventasse un proprio metodo di ricarica, sarebbe il caos completo.
Pensate ad un veicolo che dovesse attraversare piu' nazioni, dovrebbe avere, per ogni nazione che attraversa, l'apposito meccanismo: braccio in svezia, ricarica wireless in germania, pantografo aereo in francia, telepatia in spagna, ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
{enio}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Apr 2018 13:04    Oggetto: Rispondi citando

"si tratta di una cifra che, secondo i calcoli eseguiti da The Guardian, è 50 volte inferiore a quella necessaria per costruire una linea di una tranvia urbana"... e certo, si sa che le autostrade si usano in città. Bell'esempio, molto centrato.
Per me una rotaia da toccare fisicamente è una idea pellegrina, per gli alti costi richiesti per l'autostrada e per attrezzare i veicoli, costretti a seguire rigidamente il nastro metallico, oltretutto (quindi altro software sviluppato appositamente).
Montare invece, al posto delle inquinanti e costosissime batterie, celle a combustibile, ormai rodate dopo più di cento anni, no?
Autonomia elevata, velocità di rifornimento uguale a quella delle attuali pompe... Troppo bello, troppo semplice...
I gamberi vanno più dritti della loro logica...
Top
{Kynoos}
Ospite





MessaggioInviato: 17 Apr 2018 16:50    Oggetto: Rispondi citando

Qualcuno mi deve spiegare perché viene chiamata (solo da Zeus News?) "terza rotaia". Forse sarò io che non ci arrivo, ma a me sembra UNA rotaia, quindi né prima, né seconda, né tantomeno "terza".
Top
Undertaker
Eroe
Eroe


Registrato: 25/02/14 16:00
Messaggi: 47

MessaggioInviato: 17 Apr 2018 18:34    Oggetto: Rispondi citando

Una grande idea, specialmente per una nazione come la Svezia, dove, come tutti sanno non nevica mai
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dick48
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 15/07/07 16:16
Messaggi: 8

MessaggioInviato: 17 Apr 2018 19:23    Oggetto: Rispondi citando

Ci vorrà sicuramente la guida automatica per rimanere sul binario. Ovviamente il sorpasso non è cosa semplice se non è vietata, ma, a questo punto, non è meglio il treno? Questi sono i popoli più felici al mondo ? Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
francescodue
Semidio
Semidio


Registrato: 26/09/08 10:00
Messaggi: 412

MessaggioInviato: 17 Apr 2018 21:35    Oggetto: Rispondi citando

Si parla tanto di batterie e auto elettriche, ma effettivamente avevo quasi scordato le celle a combustione.
Comprendo però che un governo trovi più utile favorire gentilmente l'utilizzo di vincoli tecnologici per controllare i suoi cittadini.
Infatti se devo usare un software specifico per l'addebito dei costi, significa anche che devo dichiarare anche i miei percorsi.
È un po' come dichiarare quante volte si va in bagno: non c'è niente di male, ma non mi piacerebbe lo stesso.
Mi resta però una curiosità: hanno fatto anche qualche stima in caso di danni più o meno accidentali?
Top
Profilo Invia messaggio privato
anabasi
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/05 00:58
Messaggi: 12082
Residenza: Tra Alpi e Tanaro

MessaggioInviato: 20 Apr 2018 09:36    Oggetto: Rispondi citando

@{Kynoos}

Ovviamente, essendo un tratto stradale e non ferroviario, la rotaia è una sola.
Si è voluto utilizzare il termine "terza rotaia" per rendere con immediatezza l'idea, in analogia con la "terza rotaia" in uso sovente nelle metropolitane e nelle ferrovie.
link
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7745
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 21 Apr 2018 14:37    Oggetto: Rispondi

Francamente il confronto con una tramvia urbana mi sembra, oltre che poco centrato, anche profondamente errato, possibile che una tramvia costi 50.000.000 di € a km??? Shocked

Inoltre mi piacerebbe proprio vederla la fila delle ocarine dietro magari al camion che procede a 70 all'ora con il loro bel pantografino attaccato al binario, mi sembra decisamente un'idea poco pratica... Think
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi