Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Tesla tampona camion dei pompieri, ma il guidatore stava usando il telefonino
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 18 Mag 2018 19:00    Oggetto: Tesla tampona camion dei pompieri, ma il guidatore stava usando il telefonino Rispondi citando

Leggi l'articolo Tesla tampona camion dei pompieri, ma il guidatore stava usando il telefonino
Si affidava completamente all'Autopilot.


 

 

Segnala un refuso
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1214

MessaggioInviato: 19 Mag 2018 11:10    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
È già stata ventilata la possibilità che la causa di un tale comportamento irresponsabile sia collegata a un pericolo che la Germania aveva individuato già un paio d'anni fa, ossia il nome della tecnologia di guida assistita montata sulle testa: Autopilot, cioè Pilota Automatico.

Chi l'avrebbe mai detto?!
E' chiaro che il nome commerciale non corrisponde alla funzionalita' che svolge.
E scrivere nel libretto delle istruzioni che le cose stanno diversamente, non risolve la questione.

Se sulla confezione c'e' scritto "Crostata di mele", mi aspetto che sia fatta con le mele, non che le mele devo mettercele io.

.
Top
Profilo Invia messaggio privato
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 230

MessaggioInviato: 19 Mag 2018 15:32    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Se sulla confezione c'e' scritto "Crostata di mele", mi aspetto che sia fatta con le mele, non che le mele devo mettercele io.


Il realtà funziona così da parecchio tempo. Nell'ambito tecnologico possiamo partire dall'ADSL SATELLITARE, ossimoro dello stesso acronimo ADSL, possiamo passare dalla FIBRA, che in realtà è una VDSL ed estendere il concetto ad un po' tutti gli ambiti.

Simile al tuo esempio della torta di mele, ci sono gli GNOCCHI DI PATATE e gli GNOCCHI CON PATATE, dove questi ultimi possono contenere molte meno patate dei precedenti......
Top
Profilo Invia messaggio privato
crescendo63
Eroe
Eroe


Registrato: 10/04/06 04:19
Messaggi: 47
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 20 Mag 2018 00:12    Oggetto: Rispondi citando

zero ha scritto:
Se sulla confezione c'e' scritto "Crostata di mele", mi aspetto che sia fatta con le mele, non che le mele devo mettercele io.

Quindi, secondo questa logica, ti aspetti che in un telefono Apple (mela), ci siano realmente delle mele Very Happy

A pensarci un attimo, è cosa ben diversa il nome di un prodotto che descrive appieno il suo contenuto (es. "torta di mele"), da un nome che lo richiama soltanto, o comunque a valenza simbolica.
E' vero che "Autopilot" è un nome ambiguo che può ingannare sulle sue capacità, ma non è la stessa cosa di "Sistema di guida completamente autonomo" (l'equivalente di "torta di mele").

Il problema è del guidatore che spegne il cervello e prende tutto per buono, cosa inammissibile quando guidi una tonnellata di metallo ad alta velocità. In quel caso devi usare il tuo cervello - cosa che la tizia col telefonino in mano evidentemente non ha fatto.
Chi usa un'auto ne è responsabile, non può appellarsi all'ignoranza.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Paolosalva
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 94
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 20 Mag 2018 08:06    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con crescendo63, certi autisti dovrebbero semplicemente non guidare, usare mezzi di trasporto pubblici, la signora in questione avrebbe usato lo smartphone anche se fosse stata alla guida di un'auto tradizionale e probabilmente sarebbe andata a sbattere prima, sicuramente le caratteristiche di sicurezza attiva della Tesla l'hanno protetta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ilmanowar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 06/08/07 06:31
Messaggi: 100

MessaggioInviato: 20 Mag 2018 09:19    Oggetto: Rispondi citando

Per me il nome andrebbe rivisto.

Ma sono certo che non e' il vero problema. Nessuno, per discolparsi, dichiara che la colpa e' nel nome. E' piu' che chiaro per coloro che comprano l'auto, che non hanno un sistema di guida automatica.

Il problema e' che funziona sorprendentemente bene nel 95% dei casi. Questo regala un falso senso di fiducia che porta a pensare che basti stare attento un 5%. Ma stando quasi sempre distratti si finisce col non prestare attenzione proprio nel momento del bisogno. E' solo un problema di pura stupidita del guidatore, concordo col fatto che non dovrebbe guidare.

La cosa e' molto simile alle imprudenze che si fanno pensando che una strada e' solitamente deserta. Resta l'imprudenza e la colpa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 20 Mag 2018 17:28    Oggetto: Rispondi citando

La responsabilità dell'incidente è del conducente, secondo me.
Non è possibile in questo e tanti altri casi rilassare il sacrosanto principio della responsabilità individuale, quella sorta di autoassoluzione che consente ad ignoranti ed irresponsabili di farla franca.

Ciò detto, non vedo come si possa tollerare che una tecnologia che si chiama "Autopilota" non faccia quello che dice in modo chiaro, cioè guidare in modo automatico.
Basterebbe chiamarla "Guida assistita" o cose del genere e smetterebbe di essere una presa in giro.
La verità è che in nome del dio-pubblicità tolleriamo che le aziende dicano enormi sciocchezze, e poi non ci si può stupire se qualche fesso che ci crede si trova sempre.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{giuseppe57}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Mag 2018 23:40    Oggetto: Rispondi citando

per gli imbecilli non c'è posto sicuro al mondo!
Top
argaar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/09/08 09:09
Messaggi: 83

MessaggioInviato: 21 Mag 2018 14:27    Oggetto: Rispondi citando

ma scusate, anche sull'aereo si chiama "Autopilot" ma nessun comandante si mette a fare gli affari suoi pensando che possa fare tutto da solo, quantomeno decollo ed atterraggio lo fa l'umano.
Un pilota di linea lo sa, prende il brevetto e poi lo usa a sua discrezione.
Una persona alla guida di un auto DEVE saperlo, prende la patente e poi so affari suoi.
Perché dovremmo fare due pesi e due misure? La gente va bastonata non tutelata, deve accendere il cervello!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1162
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 21 Mag 2018 15:14    Oggetto: Rispondi citando

Un pilota di linea è un professionista.
Un autista guida per sé, non per mestiere.
Mi pare una bella differenza, no?

Tu penso avrai preso la patente, ma SAI come funzionano gli "autopiloti" per le automobili? Non credo. Io no, per esempio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
crescendo63
Eroe
Eroe


Registrato: 10/04/06 04:19
Messaggi: 47
Residenza: Torino

MessaggioInviato: 21 Mag 2018 19:32    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Tu penso avrai preso la patente, ma SAI come funzionano gli "autopiloti" per le automobili? Non credo. Io no, per esempio.

Ma se acquisti un'auto con una certa funzione, e la utilizzi, è tua responsabilità sapere come funzione e saperla usare.

P.es. quelli che acquistano auto a 4 ruote motrici, e credono di poter andare ovunque con qualsiasi clima, se poi vanno a sbattere (cosa non rara) non è che se dicono "Ma io credevo..." gli diminuisce la responsabilità.
Hai cappellato, problema tuo, paghi.

Come si suol dire "La legge non ammette ignoranza".
"Ma io non sapevo..." è una scusa puerile, non una giustificazione valida (specilamente nel caso della guida, che comporta una grande responsabilità).
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ilmanowar
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 06/08/07 06:31
Messaggi: 100

MessaggioInviato: 21 Mag 2018 22:27    Oggetto: Rispondi citando

Eh si concordo con crescendo63, infatti ci sono auto che essendo 4x4 hanno il selettore del bloccaggio (per cui devi sapere come e quando usarlo) e altre senza, che cappottano al 100% se corri su strada asfaltata alla prima curva.
E credo che pochi qui sanno di cosa stiamo parlando, pur avendo la patente.

Pero mi ripeto, il nome andrebbe cambiato per ridurre la selezione naturale di quei poveri fessi. E' nostra responsabilità aiutarli (sebbene dobbiamo responsabilizzarci sulla tecnologia che usiamo se vogliamo usarla).

E ripeto non mi risulta che nessuno degli incidentati (ancor meno i morti, ahaha) si siano lamentati dicendo che si aspettavano che l'auto fosse completamente a guida autonoma, perché sono stati ben allertati prima e durante l'acquisto. Mi piacerebbe sapere se mi sbaglio.

Quindi, fino a prova contraria, nemmeno questi stupidotti sono stati così poco maturi da dare la colpa a Tesla, si tratta di imprudenze esattamente come quelle che fanno molti quotidianamente come:
-voler passare accelerando col giallo-rosso
-uscire sparati da una strada che NORMALMENTE è non frequentata
-guidare in retromarcia senza sapere se ci sono bimbi o animali per terra (si stanno obbligando i costruttori a mettere telecamere, e dobbiamo imparare a usarle)
-sterzare con una mano, quest'ultimo lo fanno in tanti, soprattutto chi ha molta forza o ha il servosterzo, ma non è quello che ci hanno insegnato alla scuola guida. Io ammetto di fare l'ultimo ma ho un'auto, lo sterzo e la forza che mi permettono di non perdere assolutamente mai il contatto.

E per concludere, io avevo la patente e non sapevo come funzionava esattamente l'autopilota della mia auto, la pubblicità era un più in la delle reali prestazioni (in pratica non dicevano le condizioni per ottenere il risultato). Mi sono comprato l'auto e mi sono fatto spiegare tutto. Ho letto il manuale e studiato. Ho poi sperimentato in condizioni sicure. Per me ne valeva la pena in quanto la mia vita valeva quel tempo dedicato e i soldi in più per quella tecnologia. E posso dire che il sistema mi ha salvato alcune volte da incidenti (anche quando la colpa non era assolutamente mia). Non so dire se mi hanno salvato la vita, perché ci sono altri sistemi che non hanno avuto nemmeno il tempo di attuare. Ma di sicuro mi sono evitato danni alla carrozzeria.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8963
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 22 Mag 2018 18:33    Oggetto: Rispondi

crescendo63 ha scritto:
Citazione:
Tu penso avrai preso la patente, ma SAI come funzionano gli "autopiloti" per le automobili? Non credo. Io no, per esempio.

Ma se acquisti un'auto con una certa funzione, e la utilizzi, è tua responsabilità sapere come funzione e saperla usare.
[...]

Certo ma dovrebbe essere anche responsabilità del fabbricante - come per altri dispositivi e macchinari - prevenirne qualsiasi uso scorretto non intenzionale ma ragionevolmente prevedibile del mezzo e credo che l'uso dello smartphone o, comunque, le distrazioni del conducente in un auto con l'Autopilota ricadano nell'ambito di un uso scorretto ragionevolmente prevedibile.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi