Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Smartphone e fotocamere
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12676
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 11 Ago 2016 14:27    Oggetto: Rispondi citando

Ok, le producono ancora (ci mancherebbe).
Ma quante ne vedi in giro per strada? E quanti smartphone?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ioSOLOio
Amministratore
Amministratore


Registrato: 12/09/03 18:01
Messaggi: 16342
Residenza: in un sacco di...acqua

MessaggioInviato: 29 Apr 2017 15:45    Oggetto: Rispondi citando

Zeus ha ragione....
e la mia analisi di soli 4 anni fa ha visto decisamente perdenti le compatte.....
Oltre la qualità (comunque "ottima" nel campo smartphone per foto ricordo, punta e scatta) credo che un grande punto a sfavore delle compatte sia il social-sempre-connessi...dove si scatta sempre di più per condividere immediatamente (che sia condividere o semplice mostrare poco conta) ovviamente lo smartphone è vincente
Ed anche il turista viaggiatore -noto- se non è armato di reflex o prodotti fotografici di fascia comunque utilizza sempre più spesso lo smartphone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7540
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 30 Apr 2017 09:39    Oggetto: Rispondi citando

Sono forse io l'unico che si trova decisamente male a fare foto con lo smartphone?
Mi spiego meglio, niente da ridire sulla qualità delle immagini o sulle possibilità che danno le attuali app per intervenire sui diversi parametri di scatto - infatti ho notato molti miglioramenti con il mio nuovo Nexus 6P rispetto a quanto avevo scritto nel mio post precedente - ma, anche oggi che utilizzo uno smartphone di dimensioni generose che dovrebbe consentire una discreta performance di scatto, fatico notevolmente a mantenere lo smartphone fermo sull'inquadratura e stabile in fase di scatto rendendo, il più delle volte, l'esperienza un vero ripiego.

Sarà che sono troppo abituato all'impugnatura delle reflex e anche con le compatte qualche piccolo problema dovuto alle dimensioni ridotte e non proprio ergonomiche ce l'avevo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
AldoWeb
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 30/09/12 08:27
Messaggi: 78

MessaggioInviato: 22 Ago 2018 09:29    Oggetto: Rispondi

E' inevitabile.
La Fotografia intesa come Arte è sempre stata per pochi, anche se negli anni "70 e "80 ci fu il boom.

L'innesco partì' da Kodak, che da anni predicava che la gente vuole ottenere un risultato dignitoso in maniera "facile e rapida ".
Per il consumatore di massa, cambiare la pellicola ( formato 135 cioè 24x36 mm, o il 120 cioè 60x60 ) , regolare diaframmi e tempi, messa a fuoco, era da iniziatici.
Nacque la Kodak Instamatic, ( il formato 126 ) che aprivi la lo sportello, appoggiavi il caricatore e chiudevi. zac, pronta.

Non dava risultati eccezionali, ma le copiette 9x13 o 10x15, andavano benissimo.

Oggi si è meno esigenti di quel formato. Il monitor, lo smart, hanno ancora ridimensionato qualità e dimensioni.

E si producono dei selfie orribili, dove le prese dall'alto deformano le proporzioni del corpo dando teste enormi e gambe da nani.
La causa è nella breve distanza e negli obiettivi degli smart che sono prevalentemente grandangolari e che per dare equilibrio devono essere posti da posizione e distanza adeguata.

Quindi la causa principale della degenerazione del gusto è la... degenerazione delle esigenze.

Ma mentre la Kodak Instamatic, capostipite della semplicità, avendo aperto un grande mercato che voleva fotografare, fu di aiuto allo sviluppo della Fotografia e quindi della categoria di super Fotoamatori, oggi i consumatori
fotografi ci sono già. E' cambiato il mezzo, che ha abbassato ancor di più le necessità estetiche.
A contribuire alla morte sono arrivati i mezzi informatici che trasformano in capolavoro qualsiasi scatto.
Anche quello di nervi. Smile

Non c'è speranza.

La Fotografia e i mezzi decenti saranno sempre di nicchia, anche per un altro fatto :
Una macchina fotografica digitale decente, è finanziariamente ed ingiustificatamente esagerata e quindi scoraggiante, se non per uso professionale.

Ho smesso di fare il professionista fotografo da quando il digitale è straripato.
Ho un parco macchine tradizionali che farebbero illuminare gli occhi di qualsiasi fotoamatore.
Ma il confronto con le digitale mi scoraggia, per quanto sono scarse.

E ancora non ne ho comprata una.
Buona giornata.

Aldo Spanò
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi