Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Facebook, dopo i 50 milioni di account violati ora c'è il rischio di una super-multa
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Ott 2018 20:30    Oggetto: Facebook, dopo i 50 milioni di account violati ora c'è il rischio di una super-multa Rispondi citando

Leggi l'articolo Facebook, dopo i 50 milioni di account violati ora c'è il rischio di una super-multa
Il furto dei dati può essere visto come una violazione del GDPR.


 

 

Segnala un refuso
Top
jack.mauro
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 139

MessaggioInviato: 02 Ott 2018 07:55    Oggetto: Rispondi citando

Adesso è chiaro a cosa serve il GDPR:

A) I dati degli utenti vengono rubati
B) L'azienda paga una salata multa (a quale stato? all'europa?)
C) Gli utenti restano cornuti (senza dati) e mazziati (senza risarcimento)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Zio_LoneWolf
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 18/05/16 09:00
Messaggi: 164

MessaggioInviato: 02 Ott 2018 08:15    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
se tutti sono d'accordo sul fatto che, quando dati vengono sottratti con malizia, una punizione sia giusta e necessaria, è corretto fare lo stesso quando la causa di tutto è un bug?

ASSOLUTAMENTE SI!
A maggior ragione quando il bug si presenta nel codice di una azienda over-the-top - che non può certo difendersi affermando che il codice lo sviluppano gli hobbisti - e che dell'utilizzo dei dati affidati fa il suo core business.

Siamo abituati a sentirci dire che il produttore di software declina ogni responsabilità sull'idoneità del codice che ci vende a svolgere le funzioni per cui lo vende, e su qualsiasi problema possa verificarsi in conseguenza al suo utilizzo; se questa cosa ha contribuito allo sviluppo ed alla diffusione dell'informatica, oggi che lo sviluppo software è un'industria consolidata ad altro livello di specializzazione non ha e non deve più avere ragione d'essere.

Pensiamo al settore automobilistico: un bug è equiparabile ad un difetto di produzione, per cui le case automobilistiche effettuano pesanti campagne di richiamo - in altri termini, sono ritenute responsabili dei difetti dei loro prodotti, ed obbligate a mettervi riparo.

Altrettanto deve accadere in informatica: anche se apparentemente sembra che un bug non ammazzi nessuno, i danni potenzialmente provocabili possono essere altrettanto gravi, e coinvolgere migliaia di persone.

En passant, concetti come "privacy by design" e "security by design" sono connaturati nello spirito e nella lettera del GDPR, il bug starebbe ad indicare che questi concetti sono stati ignorati e quindi la sanzione ci starebbe tutta comunque...
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1160

MessaggioInviato: 02 Ott 2018 21:39    Oggetto: Rispondi citando

Il software va testato prima di essere reso disponibile agli utenti, non credo che fessbuc non abbia soldi per pagare squadre di esperti per il collaudo invece di utilizzare i propri utenti come beta tester.
Per quanto il problema sia stato causato da un bug, il ritardo nella segnalazione non possono certamente addebitarlo a qualche motivo diverso da una loro mancanza di trasparenza ed inosservanza del gdpr.
A me non fanno assolutamente pena, come dice Zio_LoneWolf, loro sui dati degli utenti ci fanno i soldi quindi hanno il dovere di conservarli con la massima attenzione.
Con i soldi che hanno potrebbero benissimo creare un sito 'beta' da far utilizzare a chi ama il rischio pur di accedere a nuove funzionalità o volesse cercare buchi da segnalare a fronte di premi in denaro; un premio di 100.000$ ad un ricercatore indipendente sarebbe certo più conveniente di 1,4 miliardi. Ma forse anche Zuckenberg ama il rischio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{lerecagiu}
Ospite





MessaggioInviato: 03 Ott 2018 17:11    Oggetto: - Rispondi citando

Commento fuori tema o non conforme al regolamento del forum.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7615
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 05 Ott 2018 16:54    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Al di là del valore economico, uno scenario di questo tipo spinge tuttavia a porsi una domanda: se tutti sono d'accordo sul fatto che, quando dati vengono sottratti con malizia, una punizione sia giusta e necessaria, è corretto fare lo stesso quando la causa di tutto è un bug?

Anch'io ritengo che la risposta sia inequivocabilmente SI!
Il fatto che nel codice ci siano dei bug è un fatto incontrovertibile ed assodato ed è necessario dimostrare che si è fatto tutto ciò che è possibile per evitare di rilasciare un SW con dei bug talmente critici da provocare perdite di dati così consistenti e, comunque, anche una volta dimostrato ciò come mai la segnalazione del crack con conseguente furto dei datai è stata deliberatamente ritardata?
Solo questo, a mio giudizio, è più che sufficiente per giustificare la multa.
Top
Profilo Invia messaggio privato
janez
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 07/12/11 15:24
Messaggi: 196

MessaggioInviato: 06 Ott 2018 14:10    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con tutti quelli che hanno risposto SI.
Pensiamo al software di facebook come al software di una banca che gestisce online i soldi dei clienti.
Se questo software ha un errore e i soldi dei clienti fanno vie diverse dalla richiesta utente, ovvio che la banca deve risarcire.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1164
Residenza: EU

MessaggioInviato: 10 Ott 2018 13:08    Oggetto: Rispondi

Zio_LoneWolf ha scritto:
[...]
Altrettanto deve accadere in informatica: anche se apparentemente sembra che un bug non ammazzi nessuno, i danni potenzialmente provocabili possono essere altrettanto gravi, e coinvolgere migliaia di persone.
[...]

Riguardo al passaggio evidenziato, mica è sempre così
Pensa ai sw delle apparecchiature usate nelle sale operatorie, o che governano le sicurezze dei macchinari industriali: in caso di bug il rischio di morte non è così remoto...

Per quanto riguarda il topic anche io penso che la multa sia dovuta anche in caso di bug
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Privacy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi