Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Microsoft mette a disposizione 60.000 brevetti per difendere Linux e l'open source
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 11 Ott 2018 14:00    Oggetto: Microsoft mette a disposizione 60.000 brevetti per difendere Linux e l'open source Rispondi citando

Leggi l'articolo Microsoft mette a disposizione 60.000 brevetti per difendere Linux e l'open source
Il gigante di Redmond entra nella Open Invention Network.


 

 

Segnala un refuso
Top
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1163

MessaggioInviato: 11 Ott 2018 17:35    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Più prosaicamente, l'utilizzo sempre più ampio di Linux nella piattaforma Azure ha reso cosciente Microsoft del fatto che non ostacolare il sistema del pinguino può essere un buon sistema per accattivarsi le simpatie di una parte dell'utenza, e in questa ottica si possono vedere tutte le azioni di apertura compiute nei confronti del software libero.


O forse ha valutato che così potrà far manbassa di brevetti altrui da integrare nel proprio cloud.
Non mi stupirei molto se si scoprisse che il suo sistema proprietario fosse alla frutta, mantenuto solo per non perdere l'attuale clientela nel tentativo di farla migrare ad una futura distribuzione M$ Linux dopo aver finito il porting dei loro software di sistema (come già SQL Server) su quella piattaforma.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ictuscano}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2018 07:48    Oggetto: Rispondi citando

@amldc
Non mi quadra. Se un brevetto altrui è rilasciato open source (come fa adesso con quei suoi 60000), M$ lo può usare già adesso senza bisogno di questo passo. Sbaglio?
Top
{ictuscano}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Ott 2018 07:57    Oggetto: Rispondi citando

(mentre se un brevetto altrui è non Open continua a non poterlo usare nemmeno adesso)
Mi viene da pensare ad un altro scenario. Premettiamo che la questione dei brevetti non è cosa di adesso: chi di voi segue le TV che parlano di storia e tecnologia, vedrà che i brevetti vengono usati da almeno 2 secoli e ci sono state battaglie legali infinite. Che talvolta hanno ridotto in mutande i contendenti: le cause costano, anche quando le vinci (se lo sconfitto è in mutande, manco riscuoti).
La questione è particolarmente complessa per i software: chi di voi ha programmato, lo sa che "certe cose" si fanno in un certo modo, punto. Ci sono delle linee di codice che devi scrivere in quel modo... Allora posso pensare che M$ abbia voluto disinnescare le "altrui" azioni legali di rivalsa nei confronti dei suoi procedimenti (avete presente quanto costano i legali negli USA?...): come dire, pace, io rinuncio a portarvi in tribunale, voi fate lo stesso. In questo modo ognuno fa il suo lavoro, si rendono disponibili prima le tecnologie e vinca il migliore
Top
{masarat}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Ott 2018 11:52    Oggetto: Rispondi citando

L'orca sorride ai pinguini.
Top
giubbe
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 28/10/12 13:37
Messaggi: 31

MessaggioInviato: 13 Ott 2018 12:16    Oggetto: Rispondi citando

C'è anche da capire coda succede quando la società esce dall'alleanza. Se i brevetti restano aperti allora non c'è problema, ma allora perché semplicemente non regalarli?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 6984

MessaggioInviato: 15 Ott 2018 06:12    Oggetto: Rispondi citando

Tra un po' M$ dirà ai suoi utenti... problemi di aggiornamento W10, installate Linux, a W10 non piace il vostro PC, e a noi costerebbe troppo trovare una soluzione, adatta a pochi utenti...
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1163

MessaggioInviato: 15 Ott 2018 11:06    Oggetto: Rispondi citando

{ictuscano} ha scritto:
@amldc
Non mi quadra. Se un brevetto altrui è rilasciato open source (come fa adesso con quei suoi 60000), M$ lo può usare già adesso senza bisogno di questo passo. Sbaglio?


I brevetti in questione non sono liberi, sono acquistati da OIN e rilicenziati gratuitamente a chi li utilizza nell'ambiente GNU/Linux e (da quanto ho capito) fa parte dello stesso OIN. Quindi un'azienda non partecipante a OIN non ha il diritto di utilizzare gratuitamente i brevetti di proprietà OIN.

Mi sembra abbastanza esplicativo quanto riportato su Wikipedia riguardo Oracle:
Citazione:
Oracle licensed OIN's portfolio, thus agreeing not to assert patents against the GNU/Linux-based environment, including competitors MySQL and PostgreSQL[6] when used as part of a GNU/Linux system


Quindi Oracle si è impegnata a non perseguire chi utilizzi suoi brevetti nell'ambiente GNU/Linux ma continua a poter perseguire chi li utilizzi in altri ambiti (tipicamente software proprietari)
Top
Profilo Invia messaggio privato
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1163

MessaggioInviato: 15 Ott 2018 11:16    Oggetto: Rispondi citando

giubbe ha scritto:
C'è anche da capire coda succede quando la società esce dall'alleanza. Se i brevetti restano aperti allora non c'è problema, ma allora perché semplicemente non regalarli?


Se è vero che OIN acquista le licenze, il massimo che possa succedere in caso di abbandono è che il proprietario originale possa continuare ad usare (se si è mantenuto il diritto di utilizzarle) quelle che erano sue ma non più le altre.

Il semplice regalarle causerebbe una situazione asimmetrica in quanto ad esempio l'azienda A potrebbe utilizzare le licenze donate da azienda B mentre l'azienda B non potrebbe utilizzare quelle dell'azienda A che, egoisticamente, non ha donato le proprie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7757
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 15 Ott 2018 17:47    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Certamente si può sempre sospettare che tutto ciò faccia parte di una nuova, lenta e progressiva versione della vecchia Abbraccia, estendi ed estingui ma le intenzioni di Microsoft, per lo meno a parole, sono più che oneste.

Ecco, a parole, appunto...

@Maary79

Questo non creto... Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi