Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
L'iPhone non funziona? Occhio alle fughe di elio
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 03 Nov 2018 14:42    Oggetto: L'iPhone non funziona? Occhio alle fughe di elio Rispondi citando

Leggi l'articolo L'iPhone non funziona? Occhio alle fughe di elio



 

 

Segnala un refuso
Top
Paolosalva
Eroe
Eroe


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 74
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 04 Nov 2018 09:42    Oggetto: Rispondi citando

Se poi scappano anche le storie tese...
Top
Profilo Invia messaggio privato
jack.mauro
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 161

MessaggioInviato: 05 Nov 2018 09:56    Oggetto: Rispondi citando

Ma i malfunzionamenti sono stati temporanei o si è dovuti ricorrere a riparazioni hardware?
Top
Profilo Invia messaggio privato
pozzo
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 17/12/10 16:22
Messaggi: 15

MessaggioInviato: 05 Nov 2018 12:23    Oggetto: Rispondi citando

Ma l'elio non è un gas nobile e quindi chimicamente inerte e quindi come potrebbe reagire con i... giroscopi?
Grazie a chi ci darà una traccia in più da seguire.
Molto più plausibile che il campo magnetico emesso dalla RMN, che arriva ad essere di diversi Tesla, abbia danneggiato i giroscopi nonostante la distanza di diversi metri.
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 349

MessaggioInviato: 05 Nov 2018 16:18    Oggetto: Rispondi citando

L'elio è molto più leggero, meno denso e meno viscoso dell'aria.
Quindi potrebbe accumularsi in alto in una stanza. Se uno smartphone venisse riposto in alto, per esempio su uno scaffale, i dispositivi oscillanti che sono a contatto con l'aria potrebbero mutare la loro frequenza caratteristica di oscillazione. Ad esempio i giroscopi dei telefonini sono basati sull'oscillazione di un piccolissimo elemento meccanico.

Però non credo che quei sensori siano a contatto con l'aria... dovrebbero essere sigillati in microcamere ad alto vuoto...

Inoltre 120 litri di elio in un intero piano di ospedale mi pare che siano davvero pochi: il gas diluito nel volume delle stanze sarebbe alquanto rarefatto.

Boh...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 7969
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 05 Nov 2018 19:15    Oggetto: Rispondi

Concordo con @colemar, inoltre se fossero solo i giroscopi a dare i numeri penso che difficilmente gli smartphone smetterebbero completamente di funzionare, più credibile sarebbe un comportamento anomalo delle funzioni e delle app che sfruttano i giroscopi per funzionare ma, se nel giroscopio entra l'elio entra anche l'aria e, a quel punto, credo non funzionerebbero comunque.

Boh anche per me...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tablet e smartphone Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi