Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Microsoft Visual Studio Core diventa uno Snap
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Programmazione
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2171

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 00:31    Oggetto: Rispondi citando

Scusa se inizio dalla fine

amldc ha scritto:
etabeta ha scritto:

Io uso antiX 17 su questa macchina, vero che per evitare problemi ho dovuto disinstallare sudo e gksu che comunque a me non servono a niente perché ero sempre sotto attacco e con privilege escalation mi saturavano la partizione root, ora non succede più ma pur essendo perennemente a rischio da quando ho installato non ho mai avuto problemi dovuti alla distro o errori dovuti alla scarsa cura nel metterla insieme, è perfetta e usa software molto più nuovo di Ubuntu.


Utilizzi la macchina su un ip pubblico con porte aperte senza firewall ? Shocked


Secondo te?!?

E' che sono particolarmente esposto e spendono vagonate di soldi in attacchi man in the middle, ogni tanto devo pure killare il browser, ripulire la ram e riavviare il browser ma almeno la partizione root non riescono più a saturarla.

Comunque una porta aperta ce l'hai sempre almeno quando usi il browser ed è attraverso quello e javascript che attaccano oggi come oggi.

Hanno addirittura creato un virus che in maniera trasparente all'utente in ogni mail html che scrive chi è infettato viene incluso codice javascript che una volta a destino quando apri la mail scarica il vero virus da un loro server internet e così bypassano gli antivirus dei server mail andandosi a prendere il virus dopo la consegna e te lo piazza come fosse un allegato spedito da chi ti ha inviato la mail.
L'ho scoperto ricevendo la mail di un nostro cliente con un ipotetico file immagine nome image... ma con estensione di una skin WMP solo un cretino aprirebbe un file del genere considerata anche la dimensione sotto il KB tipica dei virus.

amldc ha scritto:
etabeta ha scritto:

E poi in maggioranza il problema ce l'ha chi usa vecchiume come Ubuntu vedere le versioni installate rispetto alla versione stabile di programmi e librerie nella casella di destra.

Non capisco cosa significhi questa frase, potresti essere più chiaro ?


Dovevo scrivere colonna di sinistra spero che ora sia più chiaro.
Confronta l'ultima versione stabile disponibile del software nella colonna di sinistra con quella installata nella distribuzione
https://distrowatch.com/table.php?distribution=ubuntu

Per il resto ti rispondo domani che è l'una e mezza comunque il link che hai messo della GPL in Italiano, che non ha comunque valore facendo solo ed esclusivamente fede il testo in inglese, è una traduzione fatta nel 2007 se riesco verifico l'ultima in inglese.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 221

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 10:46    Oggetto: Rispondi citando

Solo per restare in topic, vorrei far notare che si parla di "Visual Studio Code", non di "Visual Studio".
Si tratta di due prodotti molto diversi...

Visual studio code è solo un editor di testi, come notepad++, o se vogliamo è un ide come eclipse che può essere utilizzato con molti linguaggi diversi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 11:07    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Sei criptico, come posso aiutarti a trovare qualcosa di adatto?

Ti indico i 2 sw che uso maggiormente ma ce ne sono altri sempre del settore
Tia portal
Spac
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2171

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 12:45    Oggetto: Rispondi citando

jack.mauro ha scritto:
Solo per restare in topic, vorrei far notare che si parla di "Visual Studio Code", non di "Visual Studio".
Si tratta di due prodotti molto diversi...

Visual studio code è solo un editor di testi, come notepad++, o se vogliamo è un ide come eclipse che può essere utilizzato con molti linguaggi diversi.


Questo, se è come lo fa vedere Microsoft in "Action"

è paragonabile a VI con syntax highkighting on come ha giustamente fatto notare qualcuno qualche post fa.

Comunque di semplici editor con syntax highlighting e IDE GNU/Linux è già pieno, non c'è nessun bisogno di Microsoft soprattutto perché Visual Studio Code raccoglie dati cosa nessuno ha mai fatto per programmi di questo tipo su GNU/Linux.

Se lo tengano io mi tengo Geany
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2171

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 13:00    Oggetto: Rispondi citando

Cesco67 ha scritto:
Citazione:
Sei criptico, come posso aiutarti a trovare qualcosa di adatto?

Ti indico i 2 sw che uso maggiormente ma ce ne sono altri sempre del settore
Tia portal
Spac


E razzo!

Tu mi parli di prodotti proprietari!

Anche noi per i nostri azionamenti abbiamo il Nostro software proprietario (anche se non ho provato a farlo girare con Wine. Ci proverò! Wink )

Bus che usi a prescindere Can Profi o quello che vuoi ti serve per forza il nostro programma!

Razz

Per il CAD qualcosa ricordo c'era anni fa.
Stasera controllo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
amldc
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 02/05/06 16:21
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 17:39    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:

Letto l'articolo mi sono domandato perché per portare Visual Studio Code su GNU/Linux fosse necessario SNAP e infatti non è necessario, è una bufala.
Esistono Deb ed Rpm sia a 32 sia 64 bit


Non è che magari .deb e .rpm installano una snap ?

Per il fatto che lo vendano, se ricordo bene già nello store M$ erano apparsi a pagamento dei programmi reperibili gratuitamente sui siti degli sviluppatori.
Dei polli disposti a pagare senza alcuna necessità si trovano sempre; del resto ci sono una marea di siti che offrono il download di prodotti tipo VLC, Libreoffice, 7zip ecc. lucrando sulle pubblicità e link farlocchi (classico 'Scarica ora' che ti fa scaricare cose immonde) acchiappando utonti in quantità. Ricordo che per parecchio tempo ho dovuto raccomandare ai clienti di evitare softonic per evitare di scaricare pacchetti 'personalizzati' che cercavano (e spesso riuscivano) di far installare a tradimento una marea di adware e porcate varie.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2171

MessaggioInviato: 10 Apr 2019 18:43    Oggetto: Rispondi

amldc ha scritto:
etabeta ha scritto:

Letto l'articolo mi sono domandato perché per portare Visual Studio Code su GNU/Linux fosse necessario SNAP e infatti non è necessario, è una bufala.
Esistono Deb ed Rpm sia a 32 sia 64 bit


Non è che magari .deb e .rpm installano una snap ?


No.
Lo SNAP è nella scatola cranica di Shuttleworth al posto del cervello.
Il deb è il classico pacchetto deb con il programma

anche se Microsoft o chi ha pacchettizzato per lei dimostra di non capire un razzo del filesystem di GNU/Linux.

Gli eseguibili utente vanno in /usr/bin o al più in /usr/local/bin
Non in /usr/share/stacippa/bin dove lo mettono loro.

Lo SNAP Shuttleworth può metterselo dove non batte il sole.
E' un cesso che duplica una barca di funzioni già presenti nel sistema (basta leggersi le man pages) e addirittura è - assurdo ma è così - creato come servizio di sistema sempre attivo alla stregua di systemd mentre dovrebbe essere un programma che si attiva a comando quando devi installare qualcosa e termina quando lo chiudi.

amldc ha scritto:

Per il fatto che lo vendano, se ricordo bene già nello store M$ erano apparsi a pagamento dei programmi reperibili gratuitamente sui siti degli sviluppatori.
Dei polli disposti a pagare senza alcuna necessità si trovano sempre; del resto ci sono una marea di siti che offrono il download di prodotti tipo VLC, Libreoffice, 7zip ecc. lucrando sulle pubblicità e link farlocchi (classico 'Scarica ora' che ti fa scaricare cose immonde) acchiappando utonti in quantità. Ricordo che per parecchio tempo ho dovuto raccomandare ai clienti di evitare softonic per evitare di scaricare pacchetti 'personalizzati' che cercavano (e spesso riuscivano) di far installare a tradimento una marea di adware e porcate varie.


Per fare soldi hanno spacciato i pc per "roba" per tutti.
Purtroppo non è così.

Update 14 aprile

Ho scoperto ubuntu core i386 volevo provarla.
L'unica cosa che sono riuscito a scoprire è che Shuttleworth vuole fare soldi con GNU/Linux, snap non è un semplice programma ma un servizio di sistema sempre attivo che quindi brucia cicli di cpu e memoria anche quando non necessario e senza un account ubuntu store ti ferma alla prima schermata con interfaccia Curses in cui configurare la rete per poterti autenticare sull'ubuntu store.
Senza autenticazione dei loro server neanche parte il sistema.
Peggio di Microsoft Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Programmazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi