Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Microsoft spegne i server DRM dei suoi libri digitali, che diventano illeggibili
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 17 Lug 2019 22:30    Oggetto: Microsoft spegne i server DRM dei suoi libri digitali, che diventano illeggibili Rispondi citando

Leggi l'articolo Microsoft spegne i server DRM dei suoi libri digitali, che diventano illeggibili



 

 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Lug 2019 06:50    Oggetto: Rispondi citando

Ed è solo l'inizio.
Il passo successivo è il software as a service, che superarerà il DRM togliendo del tutto il possesso del software che utilizziamo, dato che funzionerà solo sui megaserver dei big
Top
{aldo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Lug 2019 09:05    Oggetto: Rispondi citando

speriamo non spengano ruzzle....
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Lug 2019 16:32    Oggetto: Rispondi citando

è l’apoteosi del consumismo, niente dura più per sempre, però così almeno non finisce in discarica :D
Top
ok_cian
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 11/08/15 17:28
Messaggi: 187

MessaggioInviato: 18 Lug 2019 19:32    Oggetto: Rispondi citando

{utente anonimo} ha scritto:
Ed è solo l'inizio.
Il passo successivo è il software as a service, che superarerà il DRM togliendo del tutto il possesso del software che utilizziamo, dato che funzionerà solo sui megaserver dei big


A me spaventa la storia as a service.

Dove i libri di carta non esistono più perché obsoleti e Napoleone ha vinto oppure perso a Waterloo a seconda di come l'algoritmo decide che sia megliio per chi pensa di informarsi.

E la cosa che mi rattrista è che questo inganno as a a service sarà sbandierato, pagato e accolto con grande soddisfazione. Perché finalmente tante cose fastidiose del nostro passato potranno sparire per sempre.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9005
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 20 Lug 2019 15:33    Oggetto: Rispondi citando

Se i Turkeys continuano supinamente a subire la vedo dura riuscire a modificare queste situazioni che, invece, sono solo destinare a crescere come numero e come importanza devastante.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 20 Lug 2019 16:50    Oggetto: Rispondi citando

Se prima di acquistare qualsiasi bene immateriale come un brano musicale, un sw, un ebook, ecc. la gente leggesse le condizioni (che ha accettato cliccando su "Accetto" altrimenti non si procede all'acquisto...) non dovrebbe poi lamentarsi di questi fatti perché è chiaramente scritto che può succedere; se invece certe clausole non gli stanno bene deve rinunciare all'acquisto. E comunque nell'articolo è scritto che gli acquirenti sono stati rimborsati
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2312

MessaggioInviato: 21 Lug 2019 14:36    Oggetto: Rispondi

ok_cian ha scritto:
{utente anonimo} ha scritto:
Ed è solo l'inizio.
Il passo successivo è il software as a service, che superarerà il DRM togliendo del tutto il possesso del software che utilizziamo, dato che funzionerà solo sui megaserver dei big


A me spaventa la storia as a service.

Dove i libri di carta non esistono più perché obsoleti e Napoleone ha vinto oppure perso a Waterloo a seconda di come l'algoritmo decide che sia megliio per chi pensa di informarsi.

E la cosa che mi rattrista è che questo inganno as a a service sarà sbandierato, pagato e accolto con grande soddisfazione. Perché finalmente tante cose fastidiose del nostro passato potranno sparire per sempre.


Ci sono anche libri elettronici che non spariranno mai, basta saper uscire dal gregge.

Se fossi l'autore del libro linkato direi Amazon chi??? Apple chi???
Il "Brand" non è garanzia di qualità e nemmeno di durata vista la fine del book store di Microsoft Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi