Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Dic 2019 11:30    Oggetto: Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone Rispondi citando

Leggi l'articolo Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone



 

 

Segnala un refuso
Top
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 12 Dic 2019 12:26    Oggetto: Rispondi citando

Vero è che sono un po' scarni, limitati al minimo indispensabile ma... 400€ al pubblico?? Shocked

Quindi i produttori occidentali che sotto i 4.000€ al pubblico non vendono niente hanno sempre "rapinato" i clienti?? Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{nico}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Dic 2019 09:05    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta:
sono sempre restio a comprare dalla cina perché la differenza di prezzo la pagano i lavoratori e l'ambiente
Top
{Alberto}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Dic 2019 12:24    Oggetto: Rispondi citando

[1.807,08¤ 10 per cento OFF]HIMO T1 350 W 14 Pollici Bicicletta elettrica 1,12 kW 100 km / h Gamma di chilometraggio 60-120 km Bicicletta elettrica Carico massimo 150 kg da Xiaomi Youpin bici e bicicletta from sport e all'aperto on banggood.com
link
Top
Zeus
Amministratore
Amministratore


Registrato: 21/10/00 01:01
Messaggi: 12715
Residenza: San Junipero

MessaggioInviato: 13 Dic 2019 13:45    Oggetto: Rispondi citando

Shipping:(CN) This warehouse can not ship to your location.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gqn77
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 05/07/05 23:35
Messaggi: 105

MessaggioInviato: 13 Dic 2019 15:48    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Vero è che sono un po' scarni, limitati al minimo indispensabile ma... 400€ al pubblico?? Shocked

Quindi i produttori occidentali che sotto i 4.000€ al pubblico non vendono niente hanno sempre "rapinato" i clienti?? Rolling Eyes


Una bicicletta elettrica 4000 euro? In ogni caso, devi sempre confrontarti anche con le dotazioni. Ad esempio anni fa ad una expo di auto c'erano dei modelli indiani e cinesi che costavano veramente poco. Poi però guardando le caratteritiche scoprivi che erano invendibili in europa dato che mancavano di tanta roba che da noi è per legge obbligatoria. Niente airbag, niente abs, ecc ecc
Top
Profilo Invia messaggio privato
RECAST
Eroe
Eroe


Registrato: 15/11/14 21:15
Messaggi: 67

MessaggioInviato: 13 Dic 2019 19:22    Oggetto: Rispondi citando

Ho già avuto modo di povarlo e sarebbe anche abbastanza comodo: uno scooterino. L'unico problema è che dev'essere immatricolato e per questo servirebbe una fattura di acquisto con i numeri di matricola del telaio, ma non sono dichiarati: viene importato, passando dall'Olanda, con una fattura generica che dichiara "materiale elettronico". L'amico che l'ha acquistato sta impazzendo con la motorizzazione (ricordate le 13 fatiche di Asterix?)
Top
Profilo Invia messaggio privato
RECAST
Eroe
Eroe


Registrato: 15/11/14 21:15
Messaggi: 67

MessaggioInviato: 13 Dic 2019 19:24    Oggetto: Rispondi citando

erano 12
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 13 Dic 2019 20:43    Oggetto: Rispondi citando

[quote="{nico}"]@etabeta:
sono sempre restio a comprare dalla cina perché la differenza di prezzo la pagano i lavoratori e l'ambiente[/quote]

Allora temo non dovresti più comperare niente.
Apple produce in Cina, Benetton produce in Cina, Helly Hansen produce in Cina... solo per fare qualche esempio.

Concordo sulle condizioni di lavoro e inquinamento ma anche farsi rapinare... anche no.

Ti faccio un esempio.

Il Prof. aveva una scatoletta 1000cc tre cilindri a benzina con 13 anni sulle spalle e 220mila km.
E' giovane dentro quindi voleva fare la "ripresona" in autostrada, ha scalato in fuorigiri e bucato un pistone.

Con quei kilometri su un 1000 3 cilindri anziché solo il cilindro dalla via era meglio rifare tutto il motore ma si andava ben oltre il valore e poi faceva solo 15km/l

Uscì la prima Golf station guardabile e di successo, era la più piccola come cilindrata e potenza ergo il minor esborso per bollo e assicurazione, il Prof. è tirchio non ama regalare soldi visto che non crescono sugli alberi, e comunque era quella che garantiva il maggior volume di carico senza esere una nave come dimensioni era stanco di stare in una scatoletta.

Lesse che avrebbero importato la versione a 4 ruote motrici dalla primavera si era in gennaio, si procurò una copia di Autobild Allrad visto che in Germania era già in vendita per verificare che fosse effettivamenta la station integrale turbodisel con i più bassi costi di esercizio e caratteristiche per lui soddisfacenti.

Andò da un amico concessionario che chiamò Verona per sentire se era già prenotabile, tutto fermato, l'introduzione in Italia era slittata a data da destinarsi.

Il Prof. è internazionale, i primi giorni di febbraio un amico ceco già gli aveva ordinato la macchina, l'ha aspettata 6 mesi e l'è andata a ritirare di persona a Praga.

Macchina, un giorno in Repubblica Ceca, due Giorni in Austria, perché se l'è presa comoda per il ritorno, IVA italiana, immatricolazione finita su strada gli è costata 23.500€ in Italia quando la comprò lui la stessa macchina ma meno costosa perché con la sola trazione anteriore, stesst accessori se la facevano pagare oltre 33.000€ già scontata su strada.

Il Prof. mi ha dato una grande lezione e senza andare in Cina.
Perché farsi "rapinare" in Italia da tedeschi??
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{nico}
Ospite





MessaggioInviato: 14 Dic 2019 09:07    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta:
so che moltissimi spostano la pruduzione in cina ma, visto che di mezzo ci sono sfruttamento ed inquinamento, finché posso scegliere evito. Nel mio piccolo cerco di riparare e riciclare prima di comprare, e per mia fortuna ho le competenze per farlo. Poi lo so, c'è tanto che ignoro e per altre cose non c'è scelta.
Top
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 14 Dic 2019 17:34    Oggetto: Rispondi citando

@nico

Per cosa non c'è scelta?

Io personalmente, sarà perché sono "allievo" del Prof. ad esempio per i tessili leggo sempre l'etichetta, se c'è scritto Made in China o qualche altro paese "sottosviluppato" del sud est asiatico lascio tutto al negozio.

Anche se da anni la nuova frontiera dei capitalisti è diventata [url=http://forum.zeusnews.com/link/681413]l'Africa[/url] perché secondo loro anche produrre in Cina era diventato troppo caro Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{nico}
Ospite





MessaggioInviato: 15 Dic 2019 09:10    Oggetto: Rispondi citando

@etabeta
mi riferivo al fatto che è difficile conoscere l'intera filiera di un oggetto, potrei comprare dalla cina e nemmeno saperlo, o magari è fatto in cina e assemblato in italia e leggi "made in italy", oppure cerco alcuni componenti elettrici e li trovo anche in italia ma sono pari pari quelli cinesi maggiorati di prezzo per coprire la spedizione
Top
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 15 Dic 2019 14:46    Oggetto: Rispondi citando

@nico

Basta essere informati.

[url=http://forum.zeusnews.com/link/681535]Questa[/url] è solo una base da cui partire per approfondire e potersi informare per fare scelte consapevoli.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Ruzzolo}
Ospite





MessaggioInviato: 18 Dic 2019 19:05    Oggetto: Rispondi citando

Chissa se e' equiparabile ad un "monopattino" elettrico della nuova legislatura. Ne venderebbero a bizzeffe.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9707
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 15:23    Oggetto: Rispondi citando

Zeus ha scritto:
Shipping:(CN) This warehouse can not ship to your location.

E non solo, c'è pure una leggera variazione di prezzo rispetto a quanto praticato in Cina secondo l'articolo: US $ 1.999 che non è proprio così a buon mercato...
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 17:33    Oggetto: Rispondi citando

Eh, @Gladiator, i tempi cambiano!

Mica è più come quando il Ciao costava 500.000 Lire (258,23€) e il Bravo perché posteriormente aveva gli ammortizzatori costava 800.000 Lire (413,17€) e il mio KTM 125GS regolarità omologato anche per circolazione su strada costava 3.300.000 Lire (1.704,31€) Sad

Adesso una macchina discreta tipo una Golf Variant Turbodisel te la vogliono far pagare 33.500 euro (64.865.045 Lire cifra con cui solo qualche anno prima dell'arrivo dell'euro ti comperavi un bilocale in zona periferica ma servita in una città media) se vuoi i fari Bi-Xenon, il navigatore, la ruota di scorta (oggi pure quella diventata oprional) Rolling Eyes

Non ci sono più i prezzi, onesti (ex art. 21 Cost.) di una volta. Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 17:47    Oggetto: Rispondi citando

[quote="RECAST"]Ho già avuto modo di povarlo e sarebbe anche abbastanza comodo: uno scooterino. L'unico problema è che dev'essere immatricolato e per questo servirebbe una fattura di acquisto con i numeri di matricola del telaio, ma non sono dichiarati: viene importato, passando dall'Olanda, con una fattura generica che dichiara "materiale elettronico". L'amico che l'ha acquistato sta impazzendo con la motorizzazione (ricordate le 13 fatiche di Asterix?)[/quote]

Scusa ma... richiedere l'omologazione come esemplare unico?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 17:52    Oggetto: Rispondi citando

gqn77 ha scritto:
etabeta ha scritto:
Vero è che sono un po' scarni, limitati al minimo indispensabile ma... 400€ al pubblico?? Shocked

Quindi i produttori occidentali che sotto i 4.000€ al pubblico non vendono niente hanno sempre "rapinato" i clienti?? Rolling Eyes


Una bicicletta elettrica 4000 euro? In ogni caso, devi sempre confrontarti anche con le dotazioni. Ad esempio anni fa ad una expo di auto c'erano dei modelli indiani e cinesi che costavano veramente poco. Poi però guardando le caratteritiche scoprivi che erano invendibili in europa dato che mancavano di tanta roba che da noi è per legge obbligatoria. Niente airbag, niente abs, ecc ecc


Onestamente non pare che l'ABS, non potendo allungare lo spazio davanti alla macchina ergo se lo spazio per frenare non c'è non c'è, abbia portato un grosso miglioramento a livello di sicurezza e riduzione dei sinistri per tamponamento almeno fino a qualche anno fa. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9707
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 18:32    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Eh, @Gladiator, i tempi cambiano!

Mica è più come quando il Ciao costava 500.000 Lire (258,23€) e il Bravo perché posteriormente aveva gli ammortizzatori costava 800.000 Lire (413,17€) e il mio KTM 125GS regolarità omologato anche per circolazione su strada costava 3.300.000 Lire (1.704,31€) Sad

Adesso una macchina discreta tipo una Golf Variant Turbodisel te la vogliono far pagare 33.500 euro (64.865.045 Lire cifra con cui solo qualche anno prima dell'arrivo dell'euro ti comperavi un bilocale in zona periferica ma servita in una città media) se vuoi i fari Bi-Xenon, il navigatore, la ruota di scorta (oggi pure quella diventata oprional) Rolling Eyes

Non ci sono più i prezzi, onesti (ex art. 21 Cost.) di una volta. Crying or Very sad

In realtà la mia sottolineatura riguardava molto più semplicemente il fatto che il prezzo a cui il ciclo elettrico si trovava sul sito era ben superiore a quella a cui, secondo l'articolo, era in vendita in Cina.

In quanto ai costi di motocicli ed automobili di oggi, come quelli di ogni altro bene posso solo dirti che quando il Ciao costava 500.000 lire io come operaio ne guadagnavo 350.000 al mese mentre oggi un Ciao costa fra gli 800 e i 1.100 € ed un operaio come ero io allora guadagna circa 1.200/1.400 € al mese nell'azienda dove lavoro. Ad occhio mi pare che il rapporto non sia poi cambiato troppo e neppure in peggio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 21 Dic 2019 21:46    Oggetto: Rispondi

Gladiator ha scritto:

ed un operaio come ero io allora guadagna circa 1.200/1.400 € al mese nell'azienda dove lavoro


Non dire assolutamente dove lavori!
Sei pazzo a diffondere cifre così??
Vi trovate la fila al portone se la notizia si diffonde!

Mi ha salutato giusto venerdì, e ci sono rimasto anche sorpreso, un ingegnere che prendeva quello che da voi prende un operaio!

Io non faccio testo, non essendo ingegnere mi sono dovuto ingegnare, prendevo già più del dimissionario quando mi assunsero oltre 10 anni fa ed ho un inquadramento superiore. Very Happy

O hai il titolo o ti devi sviluppare Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi