Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Coronavirus, al Mobile World Congress scappano tutti gli espositori
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 10 Feb 2020 20:00    Oggetto: Coronavirus, al Mobile World Congress scappano tutti gli espositori Rispondi citando

Leggi l'articolo Coronavirus, al Mobile World Congress scappano tutti gli espositori
Dopo Lg, Nvidia ed Ericsson anche Amazon abbandona l'evento.


 

 

Segnala un refuso
Top
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 183

MessaggioInviato: 10 Feb 2020 22:37    Oggetto: Rispondi citando

Per me hanno gonfiato questa cosa a dismisura.
Quanta gente è morta ufficialmente fino ad ora? Meno di 1000 in tutto il pianeta?
Fa molti più morti l'influenza normale.
Bisogna poi tenere conto che solo in italia sono oltre 3000 all'anno già le vittime di incidenti stradali, decine di migliaia i morti per alcool e fumo, e parecchie altre migliaia per diete sbagliate e obesità...
Anzi se sommiamo le vittime di incidenti stradali con quelle dovute ad errori medici si potrebbe dire che beccarsi il coronavirus è molto meno pericoloso che andare dal medico in macchina per farsi visitare.
Ci dev'esssere qualcos'altro che non ci dicono.
Troppo rumore e troppo panico non giustificato dal numero delle vittime ancora molto scarso:
in rete circolano voci incontrollate di 50.000 morti solo a Wuhan ma non ci sono conferme, e il governo nega.

Chi sta mentendo, e perchè?
Top
Profilo Invia messaggio privato
{aldolo}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Feb 2020 06:30    Oggetto: Rispondi citando

certo, mille persone dopo che si è mobilitata una nazione di 2mld di persone per contenere l'epidemia. senza far nulla si finirebbe a quanti morti? invece senza regole sulla circolazione quanti morti in piu' ci sarebbero?
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 11 Feb 2020 09:00    Oggetto: Rispondi citando

uomoselvatico70 ha scritto:
Per me hanno gonfiato questa cosa a dismisura


Le epidemie sono come gli incendi. Se intervieni quando c'e' un fuocherello, puoi spegnerlo, ma se aspetti che diventi di dimensioni preoccupanti, non lo fermi piu' e distrugge tutto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{biddulph}
Ospite





MessaggioInviato: 11 Feb 2020 18:06    Oggetto: Rispondi citando

Giorni fa guardavo il notiziario di una nota emittente nazionale e sono rimasto affascinato dal giornalista che in tono serio diceva che era sbagliato da parte dei cittadini farsi prendere dal panico rispetto al coronavirus.
Sono rimasto affascinato dall'abilità dei giornalisti di seminare il panico ripetendo all'ossessione notizie che "tirano", per poi fare affermazioni di questo genere.
Lo stesso accade per la criminalità, in diminuzione ma percepita in aumento, per le migrazioni, per il terrorismo, per le notizie finanziarie ecc.
Vivviamo in un mondo straordinario, dove la maggior parte della gente dorme un profondo sonno verticale che dura tutta la vita.
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10580
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 11 Feb 2020 18:31    Oggetto: Rispondi citando

uomoselvatico70 ha scritto:
Troppo rumore e troppo panico non giustificato dal numero delle vittime ancora molto scarso


più che altro che sembra che il tasso di mortalità sia intorno al 2%, il che vuol dire che se, per dire, si infettassero metà degli abitanti del pianeta, ci sarebbero più di 150 milioni di morti Shocked
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 183

MessaggioInviato: 11 Feb 2020 21:19    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
SverX:

più che altro che sembra che il tasso di mortalità sia intorno al 2%, il che vuol dire che se, per dire, si infettassero metà degli abitanti del pianeta, ci sarebbero più di 150 milioni di morti



Gli abitanti della terra attualmente dovrebbero essere circa 7,7 miliardi
ma mettiamo che siano 8 milardi tanto per fare cifra tonda e immaginiamo che il coronavirus infetti la metà della popolazione terrestre ( cosa altamente impbrobabile per non dire impossibile anche se non si attuasse nessuna misura di contenimento ) allora avremo circa 4 miliardi di contagiati con una mortalità del 2%...Giusto?
E il 2% di mortalità su 4 miliardi sono 80 milioni di persone, non 150 milioni.
inoltre c'è da tenere presente che quasi tutte le vittime saranno anziani e persone gravemente ammalate già di suo, gente diciamo che ha gia un piede nella fossa.
Tanto per chiarire un paio di anni fa mi beccai la febbre a più di '40 per una forte influenza + bronchite ed era una vita che non mi ammalavo.
Se la stessa cosa che ha mandato KO me e mio fratello per una settimana
( e abbiamo il fisico da gorilla...)
capitasse ad un qualsiasi anziano defedato o in cattive condizioni di salute certamente ci resterebbe secco anche senza coronavirus.
Sicuro al 100%.-
E in italia abbiamo milioni di anziani....

Ora io non ho i dati esatti e non so dove andarli a trovare ma ci scommetto quello che volete che la comune influenza stagionale in Europa ogni anno fa decine di volte più morti di quelli che questo coronavirus ha fatto fino ad ora in Cina nonostante che per l'influenza comune ci siano già i vaccini da decenni.
E infatti nelle case di riposo è pieno di anziani in stato vegetativo
" quasi vivi" che nonostante vengano vaccinati e sottoposti ad ogni cura possible, non superano l'inverno.

Quindi rimango della mia idea:

-Troppo allarme, cè qualcosa sotto.-

Qualcuno sta mentendo, oppure c'è qualcosa che non ci vogliono dire
e solo il tempo potrà fare chiarezza...

Secondo me entro un mese al massimo o questa epidemia si ferma del tutto oppure ci hanno mentito.
E se ci hanno mentito allora è triste, perchè anche la mortalità del 2% potrebbe essere una menzogna.

Dopotutto i 2 cinesi ricoverati allo spallanzani sono ancora in gravi condizioni dopo giorni e giorni di terapia intensiva e di cure mediche di eccellenza,
e non erano nè troppo vecchi, nè gravemente ammalati.

Ma anche tenendo conto di una mortalità del 2% REALE,ci sono anche altre cose da tener presente:

Per esempio che potrebbe benissimo essere un 2% nelle migliori condizioni.
ma se ipotizziamo lo scenario sovrastante cioè con il 50% di contagiati (4 miliardi)
di cui un 50% (2 miliardi)
bisognosi di cure ospedaliere,la cosa si fa già MOLTO scomoda:
perchè già così qualsiasi sistema sanitario andrebbe al collasso in pochissimi giorni...
E se consideriamo quelli che avrebbero bisogno di terapia intensiva e respirazione assistita per passare la crisi,
non ci vuol molto a capire come può andare.

Per intenderci a Verona dove risiedo ci saranno si e no trecento posti,in terapia intensiva...Tra tutti gli ospedali della provincia:
e siamo quasi trecentomila persone,SOLO a Verona e periferia.
se va male e anche solo il 10% della popolazione ha bisogno di quel tipo di cure mediche,
va a finire in vacca..
Tanto per esser chiari.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10580
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 11 Feb 2020 23:38    Oggetto: Rispondi citando

uff.. è che ho dimenticato di dimezzare prima di fare il 2%... Mad

OK diciamo 80 milioni di morti.

Per fare un confronto con una 'influenza' comune, nel 2017-2018 negli Stati Uniti ci sono stati circa 80 mila decessi per influenza (link), che in proporzione con gli 80 milioni di cui sopra sono solo 1‰ , ma gli americani sono quasi ⅓ di un miliardo, quindi diciamo ~ il 4% ...

quindi questa mi sembra molto più seria, almeno potenzialmente, dato che non sappiamo nel caso di cui sopra quanti erano colpiti dall'influenza comune

ovviamente chi ha già un piede nella fossa e che non sopravviverebbe all'influenza stagionale, tendenzialmente non sopravviverà neanche a questa... però temo che invece molti altri... boh.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{freccia}
Ospite





MessaggioInviato: 13 Feb 2020 22:03    Oggetto: Rispondi citando

Mi sembra che troppa gente faccia i conti a tavolino, senza utilizzare il cervello. Innanzi tutto al momento dai telegiornali sento che i morti sono metà dei guariti quindi siamo al 2-3 per cento di motalità? Io farei il 40-50 per cento.
Farei notare che è morto anche il medico che aveva avvisato della gravità del virus e così sono morti molti altri medici ed ospedalieri, quindi non vecchi e deboli e neppure sprovveduti. Nel momento che i contagiati fossere milioni non ci sarebbero più nè le cure nè le strutture per essere curati. La mortalità a quanto salirebbe? Dato l'alto numero degli ammalati direi che poi sorgerebbero altri problemi: si bloccherebbe l'economia ed il mondo del lavoro, probabilmente rimarremo senza generi di prima necessità come durante la seconda guerra mondiale e probabilmente moriremo anche di fame e di stenti.
Chi la pensa diversamente provi a fare ragionamenti più ampi, vada a studiare la storia e vedere cosa succedeva quando nel medioevo c'erano i contagi di peste.
La possibilità che potesse svilupparsi un virus pericoloso e che si potesse diffondere in tutto il mondo è una possibilità già contemplata dagli studiosi.
Speriamo che il contagio rimanga limitato e circoscritto per i due anni necessari perchè si arrivi ad un vaccino.
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10580
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 14 Feb 2020 12:44    Oggetto: Rispondi citando

@freccia: il rapporto tra i decessi e i guariti è sicuramente un dato interessante dal punto di vista medico e statistico, però soprattutto per adesso che siamo all'inizio e quindi non abbiamo ancora tantissime guarigioni, dovremmo per precauzione calcolare la mortalità come decessi/ammalati.

più avanti avremo più dati e faremo calcoli più precisi sulle reali possibilità di sopravvivenza di un ammalato

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
uomoselvatico70
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 24/09/19 22:07
Messaggi: 183

MessaggioInviato: 23 Feb 2020 19:42    Oggetto: Rispondi citando

Intanto 12 giorni dopo questa discussione, il carognavirus è già diventato un' emergenza in mezzo nord Italia.
Partite cancellate, scuole chiuse, manifestazioni rinviate, volevo andarmi a prenotare una crocierina alle Canarie ma prevedo grosse difficoltà anche lì.
Vabbeh!....Pazienza. Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9570
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 01 Apr 2020 18:08    Oggetto: Rispondi citando

E oggi, dopo un mese e mezzo è una pandemia planetaria che sta facendo prevedere discreti disastri sia sociali che economici... Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisa.r
Semidio
Semidio


Registrato: 18/11/12 16:05
Messaggi: 396

MessaggioInviato: 02 Apr 2020 15:14    Oggetto: Rispondi

Si è capito immediatamente, a gennaio. Se la Cina metteva in quarantena una regione di 60 milioni di abitanti, c'era un motivo valido. Già in quei giorni cercai di convincere la mia famiglia a fare scorte di viveri per qualche mese, ma non hanno voluto, così adesso devo uscire tutte le settimane, senza mascherina, per fare a spesa. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi