Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Linux risolve il bug del 2038
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 01 Apr 2020 08:00    Oggetto: Linux risolve il bug del 2038 Rispondi citando

Leggi l'articolo Linux risolve il bug del 2038
Ora i sistemi a 32 bit potranno vivere per altri vent'anni.


 

 

Segnala un refuso
Top
jack.mauro
Semidio
Semidio


Registrato: 07/02/15 16:44
Messaggi: 294

MessaggioInviato: 01 Apr 2020 08:55    Oggetto: Rispondi citando

In realtà su sistemi con 4GB di ram o meno, avere sistema ed applicazioni a 64 bit non serve a nulla, anzi aumenta l'uso di memoria delle applicazioni per niente...
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 01 Apr 2020 11:52    Oggetto: Rispondi citando

jack.mauro ha scritto:

In realtà su sistemi con 4GB di ram o meno, avere sistema ed applicazioni a 64 bit non serve a nulla, anzi aumenta l'uso di memoria delle applicazioni per niente...


cappello

E aggiungo che 4GB di ram sono più che sufficienti per chi non fa altro che aprire fessbuk.

Comunque il 64bit aumenta appositamente l'uso di memoria per niente.

64bit circa 30MB in più di ram, UEFI 100MB in più di ram buttata (chi usa Windows di grazia se ha 2 partizioni e anche con GNU/Linux 4 partizioni primarie sono più che sufficienti anche se creando una partizione estesa già potevi crearne N al suo interno senza UEFI), systemd altri 75MB di ram buttata e tempo di avvio nettamente più lento (ergo inefficiente) rispetto a SysV OpenRC Runit S6.

Ma perché?
Perché i computer attuali con 4GB di ram sarebbero sufficienti per secoli anche se a 32bit per il 99% e i profitti dei produttori hardware stanno crollando (DELL -40%) così fanno buttare PC ancora perfetti aggravando il Climate Change sperando di far nuovamente cassa o possono chiudere.

Il problema non è se i 2 PC a 32bit che sto usando ora sopravviveranno oltre il 2038, il problema è che al 2038 potrei non sopravivvere io, loro ce la faranno. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10560
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 01 Apr 2020 13:59    Oggetto: Rispondi citando

jack.mauro ha scritto:
In realtà su sistemi con 4GB di ram o meno, avere sistema ed applicazioni a 64 bit non serve a nulla, anzi aumenta l'uso di memoria delle applicazioni per niente...


i processori a 64 bit sono sfruttati meglio dai software a 64 bit - Ubuntu MATE consiglia la versione a 32 bit solo se hai MENO di 2 GB.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
utonto_medio
Dio minore
Dio minore


Registrato: 09/02/08 14:28
Messaggi: 994

MessaggioInviato: 02 Apr 2020 10:28    Oggetto: Rispondi citando

Esiste un problema analogo anche per i sistemi windows a 32bit?
in giro ci sono ancora molte macchinari che montano vecchi sistemi windows e che in alcuni casi verranno virtualizzati per evitare di dover aggiornare software proprietari... magari in alcuni casi si potrà mentire sulla data ma in altri no...
il dramma sarà quando non si troveranno più computer con porte parallele e seriali che in alcuni casi si usano ancora per chiavette hardware o cose simili.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{ice}
Ospite





MessaggioInviato: 02 Apr 2020 14:14    Oggetto: Rispondi citando

tra i dispositivi embedded con Linux ce ne sono tanti che l'utente nemmeno considera essere assimilabili al mondo pc e relativi problemi
A parte i dispositivi di networking (solo i Router ohhi sono a 64bit, mentre gli switch a 64bit si aprla di alta gamma. E poi di cosno quei dispositivi che non ti aspetti: es i convertitori di bus (usatissimi in ambito industriale per collegare vecchi sistemi a bus proprietario o meno al mondo IP. Scatolini gradi come un pacchetto di sigarette che hanno da una parte una porta ethernet e dall'altra la porta bus e che hanno un server web per la configurazione di come gestire la porta bus , oppure l'interfaccia IP della porta ethernet.
Top
Undertaker
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 25/02/14 16:00
Messaggi: 152

MessaggioInviato: 02 Apr 2020 16:06    Oggetto: Rispondi citando

Questa faccenda dei "sistemi a 32 bit" che non possono gestire i numeri a 64 bit è un' ASINATA che viene postata e ripostata da gente che non fa che copiare ed incollare. Il problema della data e come viene gestita nei sistemi Unix (la unix timestamp) nasce dal fatto che, per memorizzarla è stata usata una VARIABILE a 32 bit, che non può memorizzare un valore superiore a 2,147,483,647 che è il valore che la timestamp assumerà dopo il 2038, essendo il numero dei secondi passati dal 1 gennaio 1970.
In realtà i sistemi (e le applicazioni) a 32 bit sono tranquillamente in grado di gestire valori superiori, come i valori QUAD e DOUBLE, a 64 bit, in grado di gestire da -9.22*10^18 to +9.22*10^18 o 4.19*10^-307 to 1.79*10^308
Se non basta ci sono i valori EXTENDED a 80 bit che gestiscono fino a 3.4*10^-4932 to 1.2*10^4932.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10560
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 02 Apr 2020 18:25    Oggetto: Rispondi citando

@undertaker: i processori a 32 bit non gestiscono nativamente numeri interi a 64 bit, come i processori a 16 bit non gestiscono nativamente numeri interi a 32 bit.
Questo non implica che i programmi non possano gestire numeri più grandi.
Il motivo per cui era stata usata una variabile a 32 bit all'epoca, era ovviamente che la soluzione adottata era sufficientemente buona per essere pratica e funzionante per decine di anni, ovviamente sapendo che un giorno si sarebbe dovuto mettere mano nuovamente all'argomento.
P.S. gli 'extended' a 80 bit non sono interi, e sono supportati solo da alcuni processori.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9431

MessaggioInviato: 03 Apr 2020 23:08    Oggetto: Rispondi citando

utonto_medio ha scritto:
Esiste un problema analogo anche per i sistemi windows a 32bit?
in giro ci sono ancora molte macchinari che montano vecchi sistemi windows e che in alcuni casi verranno virtualizzati per evitare di dover aggiornare software proprietari... magari in alcuni casi si potrà mentire sulla data ma in altri no...
il dramma sarà quando non si troveranno più computer con porte parallele e seriali che in alcuni casi si usano ancora per chiavette hardware o cose simili.


Windows 10 è disponibile anche a 32 bit, ma non credo proprio che questa esigenza sia data dalla necessità di usare software antiquato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 22 Apr 2020 17:51    Oggetto: Rispondi

utonto_medio ha scritto:
Esiste un problema analogo anche per i sistemi windows a 32bit?
in giro ci sono ancora molte macchinari che montano vecchi sistemi windows e che in alcuni casi verranno virtualizzati per evitare di dover aggiornare software proprietari... magari in alcuni casi si potrà mentire sulla data ma in altri no...
il dramma sarà quando non si troveranno più computer con porte parallele e seriali che in alcuni casi si usano ancora per chiavette hardware o cose simili.

Direi di no, il problema riguarda i sistemi operativi che basano il calcolo delle date su [url=https://it.wikipedia.org/wiki/Bug_dell'anno_2038]Posix[/url] e quindi SO Unix e Unix like e Windows non è fra questi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Linux Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi