Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
qBittorrent, una versione sospetta appare nel Microsoft Store
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2020 00:30    Oggetto: qBittorrent, una versione sospetta appare nel Microsoft Store Rispondi citando

Leggi l'articolo qBittorrent, una versione sospetta appare nel Microsoft Store
Non viene dagli sviluppatori ufficiali, ed è pure a pagamento.


 

 

Segnala un refuso
Top
{Pietro}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2020 09:39    Oggetto: Rispondi citando

Perché Microsoft permette di inserire una cosa così? Basterebbe analizzarla, testarla e solo dopo aver passato i test pubblicarla.
Top
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 13:45    Oggetto: Rispondi citando

Ma come?? Shocked

Non bisognava usare solo pataccate #Google, scusate il lapsus, PlayStore et simila dei grandi brand se no si era infestati da malware e virus? Laughing

L'unica cosa che realmente ti difende è un cervello acceso e funzionante e non prendere mai niente per oro colato, fonte a prescindere.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{paperinik}
Ospite





MessaggioInviato: 04 Apr 2020 16:36    Oggetto: Rispondi citando

Concordo pienamente con etabeta, ma consideriamo che la maggior parte della popolazione, grazie ai software sempre più "friendly" è utilizzatrice di software, ma poco alfabetizzata al riguardo.
E' proprio su questo, e vale per ogni cosa, non solo informatica, che produttori e furbi di ogni genere giocano.

@Pietro: etabeta ha risposto. I repository sono solo facciate di una strategia volta ad incapsulare gli utenti dentro quelli che vengono chiamati "silos", cioè dei contenitori verticali (cioè monomarca, tipo Google, Microsoft, Apple, IBM, ecc.) per fidelizzarli, alis renderli dipendenti dalla marca stessa.
Top
aleardo
Mortale devoto
Mortale devoto


Registrato: 18/05/10 08:05
Messaggi: 18

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 17:01    Oggetto: Rispondi citando

Addirittura esiste Windows 10 S, una versione che per motivi di sicurezza dell'utente permette di installare le app soltanto dal Windows store...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9432

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 19:09    Oggetto: Rispondi citando

{Pietro} ha scritto:
Perché Microsoft permette di inserire una cosa così? Basterebbe analizzarla, testarla e solo dopo aver passato i test pubblicarla.


Questo succede solo con l'open source, quello vero.
È così se usi Linux e i suoi repository ufficiali.
Play Store, MS Store sono solo fuffa piena di pubblicità, se va bene.

Ma alla gente piace quella roba... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 9432

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 19:11    Oggetto: Rispondi citando

aleardo ha scritto:
Addirittura esiste Windows 10 S, una versione che per motivi di sicurezza dell'utente permette di installare le app soltanto dal Windows store...


W10 non è un luogo sicuro, da qualsiasi parte lo guardi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 20:14    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:

Ma alla gente piace quella roba... Rolling Eyes


E' la pasta surgelata dell'informatica.
Non ho voglia di preparare le lasagne, le prendo già belle e pronte.
Magari non piacciono ma piuttosto che sbattermi ad imparare/preparare... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 20:20    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
aleardo ha scritto:
Addirittura esiste Windows 10 S, una versione che per motivi di sicurezza dell'utente permette di installare le app soltanto dal Windows store...


W10 non è un luogo sicuro, da qualsiasi parte lo guardi.


Niente è sicuro informaticamente.

Ci sono SO più sicuri ma il SO da solo non basta a volte servono un mare di competenze per essere veramente sicuri se ti trovi qualcuno un po' più ferrato di uno script kiddy dall'altra parte.

In buona sostanza, come diceva Mitnick, l'unico computer sicuro è un computer spento custodito in una cassaforte.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Troll Sconvolto *


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2663

MessaggioInviato: 04 Apr 2020 20:31    Oggetto: Rispondi citando

{paperinik} ha scritto:
Concordo pienamente con etabeta, ma consideriamo che la maggior parte della popolazione, grazie ai software sempre più "friendly" è utilizzatrice di software, ma poco alfabetizzata al riguardo.


Più che utilizzatrice a me ricorda un documentario visto decenni fa in cui una scimmietta aveva tante "mattonelle" colorate davanti e se cliccava più volte sempre lo stesso colore pur se accesosi su mattonelle diverse riceveva in premio una banana.

Il Prof. Missiroli, al tempo docente di informatica all'ITIS di Carpi, addirittura ha infatti coniato il termine Cliccoscimmia

{paperinik} ha scritto:

E' proprio su questo, e vale per ogni cosa, non solo informatica, che produttori e furbi di ogni genere giocano.

@Pietro: etabeta ha risposto. I repository sono solo facciate di una strategia volta ad incapsulare gli utenti dentro quelli che vengono chiamati "silos", cioè dei contenitori verticali (cioè monomarca, tipo Google, Microsoft, Apple, IBM, ecc.) per fidelizzarli, alis renderli dipendenti dalla marca stessa.


Grazie per la traduzione, avevo semplicemente paura che scrivendo in maniera corretta ma troppo elaborata forse per qualcuno fosse troppo difficile comprendere.

cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9465
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 23 Apr 2020 17:53    Oggetto: Rispondi

Citazione:
Il qBittorrent presente nel Microsoft Store è infatti molto più voluminoso della versione ufficiale: questa pesa appena 25 Mbyte; quella invece arriva a circa 310 Mbyte. Che cosa ci sarà in tutti quei megabyte in più?

Se è tutto malware impesta anche i PC di tutti i vicini di casa!!!! Shocked Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi