Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Se entri nel teletrasporto, quello che ne esce sei tu o è una copia?
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
kenshir
Semidio
Semidio


Registrato: 21/02/07 15:29
Messaggi: 465
Residenza: un punto nero sulla faccia del mondo

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 02:30    Oggetto: Rispondi citando

Interessante discussione Smile

Come ha gia' scritto qualcuno, a mio parere la domanda reale sta a monte: cos'e' la soggettivita'? Cosa determina l'unicita' di una coscienza?
Nella visione meccanicistica, ognuno di noi e' solo il prodotto di una serie di reazioni elettrochimiche.
Nella visione spirituale, esiste qualcosa che trascende il livello fisico.

Nel primo caso si potrebbe affermare con buona certezza che la coscienza possa essere trasferita replicando ogni singolo atomo costituente, o meglio replicando ogni singola componente di ogni atomo, fino all'ultimo livello di profondita'. Semmai il punto e': a quale livello di granuarita' si fermerebbe il processo di replicazione? Per definizione si tratterebbe di un'approssimazione, per quanto dettagliata.

Nel secondo caso, molto dipende da quale sia l'approccio filosofico da cui muoviamo.
Per gli induisti ad esempio ogni forma della realta' percepibile non e' altro che una manifestazione del brahman, l'unita' cosmica. Che la stessa manifestazione venga traslata in un altro spazio e in un altro tempo non creerebbe alcun problema concettuale.
Nella concezione d'anima separata da corpo e mente, ci sarebbe da divertirsi a fare speculazioni sulla sua gestione algoritmica nel trasferimento Wink
Piu' in generale in molti di questi ambiti di riflessione appaiono prestarsi meglio le religioni mistiche orientali, rispetto a quelle occidentali, tipicamente piu' personalistiche.

Ma anche senza arrivare a ipotizzare un teletrasporto o un upload della coscienza, abbiamo altro che ci aspetta molto piu' a breve termine, che ci portera' a farci molte domande. Di fronte a una soggettivita' artificiale indistinguibile in tutto e per tutto da una biologica, salvo per le sue origini sintetiche, come ci comporteremo? Nei suoi confronti, e nei confronti di noi stessi?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paolosalva
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 16/12/17 15:32
Messaggi: 155
Residenza: Italia

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 11:35    Oggetto: Rispondi citando

Nessuna possibilità di più copie della stessa persona, perché non si fa un copia e incolla, ma un taglia e incolla.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Ruzzolo}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Mag 2020 14:33    Oggetto: Rispondi citando

@jack.mauro - quando e' uscito quel film, ho avuto la netta sensazione che mi avessero copiato l'idea :) ... ma in fondo, abbiamo tutti avuto la stessa idea di Plutarco.
Top
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10592
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 14:56    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Siamo costituiti da un HW (il nostro corpo), un SW (la nostra mente), ed un DB (la nostra memoria in cui sono codificate le nostre esperienze) talmente complessi da renderci unici


vero, ma secondo questa definizione io stesso non sono una copia esatta di me stesso un secondo prima, quindi non sono me stesso? Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
silver57
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/06/14 09:36
Messaggi: 90
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 21:06    Oggetto: Rispondi citando

@SverX
Ha ha... direi che tu stesso sei un organismo in evoluzione, in questo senso non puoi certo essere una copia esatta di quello che eri un millesimo di secondo prima ma tutto ciò non mette in dubbio l'unicità.
Anche cambiando continuamente resti comunque unico, vedila come unicità di un sistema dinamico diverso da ogni altro. Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 20 Mag 2020 23:28    Oggetto: Rispondi citando

Bel pezzo davvero, Paolo Attivissimo! Evvai!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
calamarim
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 21/07/17 08:28
Messaggi: 24

MessaggioInviato: 27 Mag 2020 19:28    Oggetto: Rispondi citando

Forse pochi conoscono il romanzo "Way Station" di Clifford. D. Simak,
come citazione sarebbe stata perfetta, piu' di quella dell'"Invasione
degli ultracorpi.

E' la storia di un capostazione umano di un sistema di teletrasporto alieno; in una stazioncina di transito, dove ci sono solo viaggiatori di passaggio.

In giro si trova solo un audiolibro, l'Urania originale che ho io
non ve lo posso mandare.

https://archive.org/details/waystation01

https://it.wikipedia.org/wiki/La_casa_dalle_finestre_nere

Bellissimo romanzo, molto nostalgico, tradotto meglio della
media degli Urania.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1751
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 30 Mag 2020 10:15    Oggetto: Rispondi

calamarim ha scritto:
Forse pochi conoscono il romanzo "Way Station" di Clifford. D. Simak

Col titolo originale non lo riconoscevo, ma come "Casa dalle finestre nere" ce l'ho sia nei vecchi Urania (anni '60!) che in una raccolta in .epub, devo cercare il cd su cui l'ho salvato... Shocked

Ricordo vagamente il contenuto, ma Clifford D. Simak è uno dei miei autori preferiti di SF da "Camminavano come noi", grazie di avermelo ricordato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi