Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 19 Feb 2021 10:00    Oggetto: Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin Rispondi citando

Leggi l'articolo Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Cassandra Crossing/ Basta un software vetusto, con un'interfaccia malprogettata, utilizzato da un indiano sottopagato...


 

 

Segnala un refuso
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1382

MessaggioInviato: 19 Feb 2021 10:48    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Quelli che odiano le banche (chi non le odia?)

i banchieri
Top
Profilo Invia messaggio privato
{lui}
Ospite





MessaggioInviato: 19 Feb 2021 10:54    Oggetto: Rispondi citando

Delphi non è vetusto! Si informi meglio...
Top
{Tharon}
Ospite





MessaggioInviato: 19 Feb 2021 12:03    Oggetto: Rispondi citando

Una nota : Scrivere che Borland Delphi è un vetusto ambiente di sviluppo dello scorso millennio è fuorviante. Anche C++ lo è, eppure è tutt'ora usatissimo e molto più performante di quelle boiate di python e javascript che vanno di moda adesso.

Inoltre l'ultima release di Dephi è del 2020. Direi abbastanza attuale per essere un "vetusto" ambiente di sviluppo ;)
Top
calamarim
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 21/07/17 08:28
Messaggi: 32

MessaggioInviato: 19 Feb 2021 15:28    Oggetto: Rispondi citando

{lui} ha scritto:
Delphi non è vetusto! Si informi meglio...


Salve,

le suggerisco invece di leggere meglio l'articolo; "vetusto" è il programma; Delphi è un ambiente di sviluppo dello scorso millennio, ma non vetusto.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
calamarim
Mortale adepto
Mortale adepto


Registrato: 21/07/17 08:28
Messaggi: 32

MessaggioInviato: 19 Feb 2021 15:32    Oggetto: Rispondi citando

{Tharon} ha scritto:
Una nota : Scrivere che Borland Delphi è un vetusto ambiente di sviluppo dello scorso millennio è fuorviante. Anche C++ lo è, eppure è tutt'ora usatissimo e molto più performante di quelle boiate di python e javascript che vanno di moda adesso.

Inoltre l'ultima release di Dephi è del 2020. Direi abbastanza attuale per essere un "vetusto" ambiente di sviluppo ;)


Beh, io ho vissuto buona parte della mia vita a programmare e gestire applicazioni in FORTRAN, e me ne sono sentite dire di peggio.

Questo non impedisce al FORTRAN di far ancora girare industria e mondo scientifico.

Delphi, nello scorso millennio, lo utilizzavo saltuariamente, e fa ancora dignitosamente il suo lavoro ... quando non è programmato da cani.

Proprio come qualsiasi altro linguaggio.

E come dicevo al suo collega, che aveva, rispetto a lei, anche argomentato poco, "vetusto" era il programma.

Però capisco che i social hanno disabituato tante persone a leggere integralmente un testo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10764
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 19 Feb 2021 17:33    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Tutti e tre hanno sbagliato nello stesso modo a usare un vetusto e incomprensibile programma, probabilmente scritto in Borland Delphi, ambiente di sviluppo dello scorso millennio.


Eppure era chiaro. Al massimo verrebbe da chiedere se era proprio necessario l'inciso.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{Tharon}
Ospite





MessaggioInviato: 19 Feb 2021 20:36    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Calamari.

Non mi sembra di avere usato un tono arrogante e supponente nel mio precedente messaggio, non mi sarebbe dispiaciuto quindi venire trattato nel medesimo modo.
Il fatto che due suoi lettori (o almeno uno di essi, dato che mi definisco suo lettore oramai da parecchio) sono stati tratti in errore forse dovrebbe farle pensare che l'articolo si può prestare ad una simile, erronea, lettura.

La saluto, facendole presente che non uso affatto social di alcun genere dato che aborro tale tipologia di comunicazione sin dai vetusti (questi sì) tempi di ICQ.
Top
algi
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 08/03/12 18:02
Messaggi: 104

MessaggioInviato: 20 Feb 2021 07:16    Oggetto: Rispondi citando

Buooni Smile...leggete,pf
- http://www.giutor.com/doc/pitagora/eco-pita.html
Top
Profilo Invia messaggio privato
colemar
Semidio
Semidio


Registrato: 17/08/10 23:44
Messaggi: 416

MessaggioInviato: 21 Feb 2021 23:54    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto un articolo in inglese riguardo a questo incidente e mi è parso di capire che le somme di denaro erano comunque dovute, solo che sono state erroneamente pagate in anticipo rispetto alle scadenze del debito.
Quindi c'é stata una perdita in termini di disponibilità liquida e di interessi pagati in anticipo, ma di certo molto minore della somma trasferita.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10764
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 22 Feb 2021 17:40    Oggetto: Rispondi

@colemar ho cercato in rete anche io, e da quello che ho capito il problema era che il debitore non era in stato di solvenza, e quindi l'operazione ha spostato il 'buco' dei soldi dal debitore originale alla banca.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi