Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
* [tutorial] come usare i tracciati per scontornare immagini
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
dr.K
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 24/03/05 05:07
Messaggi: 1186
Residenza: di fronte a TRE ragazze olandesi appena arrivate!!!

MessaggioInviato: 05 Feb 2006 23:32    Oggetto: * [tutorial] come usare i tracciati per scontornare immagini Rispondi citando

Questo è un tutorial sui tracciati (paths).
Benché siano mirate allo scontorno, le tecniche descritte sono valide per qualsiasi uso dei tracciati (anche per il disegno vettoriale).
Ho usato theGimp (link) perché è un programma abbastanza completo e complesso e, soprattutto, freeware, gratuito e multipiattaforma.

Ho aperto la stessa immagine che Rebelia usò per un tutorial (http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?t=13554) perché l'idea di un tutorial sui tracciati nacque da quella discussione e anche perchè si tratta di una forma abbastanza complessa.



Innanzitutto scegliete lo strumento tracciato.



A questo punto iniziate a posizionare i nodi (click sinistro) in quei punti dove le curve si "spezzano" o cambiano direzione.



Ma che succede? Sto ottenendo un poligono, mentre i petali sono arrotondati!
Niente paura: per default i tracciati sono poligonali e potrete manipolarli una volta chiuso il tracciato, oppure...
Se, mentre posizionate i nodi, non rilasciate il tasto e trascinate il mouse, ecco comparire le maniglie (handles) e la linea diventa una curva (curve di Bezier, per la precisione e per i matematici).



Spiegare come le maniglie modificano le curve è parecchio difficile per iscritto, vi basti sapere che una maniglia è la tangente alla curva nel punto del nodo, modificando la tangente si modifica la curva. Naturalmente la curva viene modificata dalle maniglie dei due nodi che la definiscono. Sperimentate allungando e spostando le maniglie finché la curva non segue il profilo desiderato.
Nota per chi usa Photoshop: in Photoshop come in molti altri programmi le due maniglie sono "solidali", ovvero formano un'unica tangente alla curva e devono essere "spezzate" con l'apposito strumento per poter definire curve che formino angoli acuti. Questo non avviene in Gimp, dove le maniglie sono da subito indipendenti l'una dall'altra; per muoverle insieme, usate il tasto Maiuscolo (Shift) mentre trascinate le maniglie.



Come regola generale, cercate di usare il minor numero possibile di nodi, posizionandoli all'inizio e alla fine di ogni tratto di curva. (Es: bastano tre punti per scontornare un cerchio, anche se è più facile gestire le curve con quattro nodi).

Per chiudere il tracciato, posizionate il cursore sul primo nodo e cliccate insieme al tasto Ctrl (in Photoshop il cursore cambia icona, non c'è bisogno di tasti).

A questo punto abbiamo il nostro tracciato di scontorno.



Il tracciato viene "conservato" nella palette "Paths".



Cliccate sull'icona "Paths to Selection"



ed ecco il nostro tracciato trasformato in selezione!



Nascondete il tracciato cliccando sull'icona che rappresenta l'occhio.
Sicuramente la nostra selezione sarà troppo "dura", quindi dal menu Selection, scegliete Feather, per renderla più sfumata. Io ho scelto un valore 2, ma potete cambiare questo valore a seconda di quanto volete che lo scontorno venga sfumato.
Suggerimento: dato che la sfumatura viene applicata sia dentro che fuori dalla selezione, prima di applicare Feather, riducete la selezione con il comando Shrink, sempre dal menu Selection. Io ho applicato un valore di 4.

A questo punto duplicate il livello, cliccando sul tasto Duplicate Layer. Questo passaggio è necessario perché al livello Background non possono essere aggiunte maschere di livello.



Con la selezione sempre attiva e il nuovo livello attivo, fate clic destro sul livello e scegliete Add Layer Mask e poi Selection.





Ecco la nostra maschera di livello!



A questo punto, scegliete il livello Background e, dal menu Edit, scegliete Fill with BG Colour (in questo caso bianco)

Ecco il risultato finale.




Grazie a Rebelia per il supporto tecnico!
Top
Profilo Invia messaggio privato
rebelia
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 17/07/03 08:22
Messaggi: 7982

MessaggioInviato: 06 Feb 2006 09:19    Oggetto: Rispondi

grazie a te per l'ottimo lavoro! forse e' la volta buona che imparo finalmente a usare 'sto cavolo di strumento Laughing

nel frattempo linko il tutorial assieme agli altri Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Grafica e fotografia digitale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi