Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Auto senza conducente uccide passante, Uber riconosciuta colpevole
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 20 Nov 2019 18:23    Oggetto: Auto senza conducente uccide passante, Uber riconosciuta colpevole Rispondi citando

Leggi l'articolo Auto senza conducente uccide passante, Uber riconosciuta colpevole
Secondo la commissione d'indagine, l'azienda avrebbe privilegiato la tecnologia a scapito della sicurezza.


 

 

Segnala un refuso
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 20 Nov 2019 21:47    Oggetto: Rispondi citando

«Secondo me» - ha concluso Jennnifer Homendy, membro della commissione - «hanno dato priorità all'avanzamento tecnologico anziché alla protezione delle vite».

Il fatto è che non esiste ancora sufficiente avanzamento tecnologico per questa cosa, hanno scambiato una tecnologia ancora in stadio di progettazione, un prototipo che è ancora all'inizio di un lungo percorso evolutivo prima di raggiungere una sufficiente sicurezza, per una tecnologia quasi matura e pronta per un rapido sfruttamento commerciale. Delinquenti totali come tanti che distruggono il benessere di oggi spacciando per innovazione un modo di agire che in realtà è il suo sabotaggio.
Top
gomez
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 28/06/05 10:26
Messaggi: 1661
Residenza: Provincia di Torino

MessaggioInviato: 21 Nov 2019 09:12    Oggetto: Rispondi citando

Uhm... "le auto a guida autonoma devono avere un conducente attento e responsabile".

Autonoma un par di ciufoli, quindi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8959
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 21 Nov 2019 19:15    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
A peggiorare il quadro c'è poi la disattivazione del sistema di frenata d'emergenza di cui è equipaggiato il modello Volvo XC90, protagonista dell'incidente; test successivi condotti da Volvo con la stessa auto e uno scenario analogo hanno mostrato che in 17 casi su 20, se la frenata d'emergenza fosse stata attiva, la collisione sarebbe stata evitata.

Ma chi lo ha disattivato il sistema?

Se è stata Uber concordo con le conclusioni della NTSB ma se è stata la conducente in totale autonomia mi sembra proprio che la maggior responsabile sia quest'ultima - a prescindere dal fatto che credo che, comunque, Uber dia chiare indicazioni su come comportarsi ai comandi di un auto con guida assistita - ma che si sia voluto scegliere la strada più redditizia dal punto di vista mediatico.
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2275

MessaggioInviato: 22 Nov 2019 19:26    Oggetto: Rispondi citando

gomez ha scritto:
Uhm... "le auto a guida autonoma devono avere un conducente attento e responsabile".

Autonoma un par di ciufoli, quindi.


Quindi in buona sostanza non servono a niente. Cool

E con cotanta elettronica si rompono molto più facilmente ed è più facile fare la cresta, oltre che sul prezzo, sulle riparazioni. Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2275

MessaggioInviato: 22 Nov 2019 19:32    Oggetto: Rispondi citando

{utente anonimo} ha scritto:
«Secondo me» - ha concluso Jennnifer Homendy, membro della commissione - «hanno dato priorità all'avanzamento tecnologico anziché alla protezione delle vite».

Il fatto è che non esiste ancora sufficiente avanzamento tecnologico per questa cosa, hanno scambiato una tecnologia ancora in stadio di progettazione, un prototipo che è ancora all'inizio di un lungo percorso evolutivo prima di raggiungere una sufficiente sicurezza, per una tecnologia quasi matura e pronta per un rapido sfruttamento commerciale. Delinquenti totali come tanti che distruggono il benessere di oggi spacciando per innovazione un modo di agire che in realtà è il suo sabotaggio.


Ci sarebbero addirittura da togliere dalla circolazione tante auto con conducente e non lo fanno, perderebbero troppi soldi.

Gliene frega solo dei soldi delle persone gli frega di meno. Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Prof.Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2275

MessaggioInviato: 22 Nov 2019 19:36    Oggetto: Rispondi citando

Gladiator ha scritto:
Citazione:
A peggiorare il quadro c'è poi la disattivazione del sistema di frenata d'emergenza di cui è equipaggiato il modello Volvo XC90, protagonista dell'incidente; test successivi condotti da Volvo con la stessa auto e uno scenario analogo hanno mostrato che in 17 casi su 20, se la frenata d'emergenza fosse stata attiva, la collisione sarebbe stata evitata.

Ma chi lo ha disattivato il sistema?

Se è stata Uber concordo con le conclusioni della NTSB ma se è stata la conducente in totale autonomia mi sembra proprio che la maggior responsabile sia quest'ultima - a prescindere dal fatto che credo che, comunque, Uber dia chiare indicazioni su come comportarsi ai comandi di un auto con guida assistita - ma che si sia voluto scegliere la strada più redditizia dal punto di vista mediatico.


Io continuo a preferire le macchine idiote soprattutto dopo che ho scoperto che le auto con il line assist credo si chiami - quello per evitare di invadere la corsia opposta per interderci - se sei in sorpasso e dimentichi di mettere la freccia a destra ti bloccano lo sterzo e ti lasciano contromano.

Per me possono morire di fame se sperano di campare con prodotti simili.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
{latimer}
Ospite





MessaggioInviato: 22 Nov 2019 21:11    Oggetto: Rispondi citando

Quella dell'umano che deve stare attento malgrado alla guida ci sia una IA è la solita mossa burocratica svincolata totalmente dalla realtà.
Nella realtà le persone si disrtraggono persino quando guidano, figuriamoci quando sono passeggeri.
Lo schifo è che questa una furbata burocratica diventi per le menti pervertite dei buro-legali un prestesto per condannare l'umano, quando invece è da condannare la IA... cioè chi l'ha costruita/programmata e chi ha pensato e poi autorizzato il suo utilizzo.
Ci sono fior di studi, anche in ambito militare, che dimostrano come la curva di attenzione di un umano non è idonea alla sorveglianza di una macchina (di qualunque genere) oltre un certo limite temporale, diverso in funzione di un numero elevato di variabili, ma sempre limitato.
Ma i buro-legali queste cose o non le sanno o fanno finta di non saperle, perché serve sempre un capro espiatorio che non sia nelle alte sfere.
Top
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 8959
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 23 Nov 2019 11:48    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Gladiator ha scritto:
Citazione:
A peggiorare il quadro c'è poi la disattivazione del sistema di frenata d'emergenza di cui è equipaggiato il modello Volvo XC90, protagonista dell'incidente; test successivi condotti da Volvo con la stessa auto e uno scenario analogo hanno mostrato che in 17 casi su 20, se la frenata d'emergenza fosse stata attiva, la collisione sarebbe stata evitata.

Ma chi lo ha disattivato il sistema?

Se è stata Uber concordo con le conclusioni della NTSB ma se è stata la conducente in totale autonomia mi sembra proprio che la maggior responsabile sia quest'ultima - a prescindere dal fatto che credo che, comunque, Uber dia chiare indicazioni su come comportarsi ai comandi di un auto con guida assistita - ma che si sia voluto scegliere la strada più redditizia dal punto di vista mediatico.


Io continuo a preferire le macchine idiote soprattutto dopo che ho scoperto che le auto con il line assist credo si chiami - quello per evitare di invadere la corsia opposta per interderci - se sei in sorpasso e dimentichi di mettere la freccia a destra ti bloccano lo sterzo e ti lasciano contromano.

Per me possono morire di fame se sperano di campare con prodotti simili.

Anch'io preferisco, in generale, le macchine idiote.

Posso accettare le macchine che hanno degli avvisatori acustici attivabili, ad esempio per il cambio corsia involontario, ma che permettano al guidatore piena libertà di controllo sul mezzo quindi che abbiano solo funzione di avvertimento.

L'unico tipo di intervento autonomo del veicolo che mi sembra invece utile è la frenata di emergenza in caso di rilevamento di un ostacolo improvviso ma a patto che questo non faccia si che il guidatore si senta autorizzato a distrarsi a suo piacimento, e questo è il vero problema come dimostra anche questo caso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
silver57
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 04/06/14 09:36
Messaggi: 78
Residenza: Genova

MessaggioInviato: 23 Nov 2019 12:44    Oggetto: Rispondi

Utilizzo da alcuni anni il Cruise control adattivo, quel sistema che, basandosi sul radar, mantiene la distanza di sicurezza dall'auto che mi precede usando autonomamente freno e acceleratore. Questo mi permette una guida più rilassante e maggiore sicurezza in alcuni casi perché noi umani ci possiamo distrarre anche quando siamo concentrati e responsabili. Questo mi ha permesso anche di comprendere i limiti dei sistemi automatici, almeno di quelli implementati sulla mia auto, che non sono pochi. Ritengo che ci sia ancora molta strada da fare per arrivare al massimo livello possibile di sicurezza però la direzione mi sembra quella giusta, basta avere pazienza ed attendere che i problemi di questi sitemi vengano poco per volta risolti. L'IA in alcuni ambiti supera già ora le abilità umane, confido che con il tempo anche la guida automatica diventerà più sicura di quella umana. Del resto la notizia di un'auto a guida automatica che uccide un passante fa subito il giro del mondo, un autista distratto, ubriaco, o sotto l'effetto di droghe che investe un passante sulle strisce uccidendolo è notizia all'ordine del giorno che non ha nessun effetto. Le auto a guida automatica sono pochissime, bisognerebbe fare un'analisi seria per capire se in proporzione c'è una riduzione degli incidenti oppure no. Certo però che è facile attribuire la responsabilità di un incidente ad un autista ubriaco, diventa cosa ben più complessa attribuirla ad un sistema automatico, anche se nel frattempo ha risolto brillantemente un gran numero di situazioni potenzialmente letali.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi