Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
La foglia artificiale che produce energia
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 10:08    Oggetto: La foglia artificiale che produce energia Rispondi citando

Commenti all'articolo La foglia artificiale che produce energia
Molto più efficiente delle foglie vere, da sola è in grado di alimentare una casa.



Top
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 10:32    Oggetto: Rispondi citando

Non resta che sperare che non sia la solita "foglia di fico"... ;-)
Ben venga se è reale, da seguire con attenzione, come gli inceneritori "che non producono diossina" della NSE Industry, per dire.
Poter dire "ciao" (alla Albanese) a petrolio e nucleare... che sogno! ciao
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 10:45    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
"una svolta epocale in particolare come fonte economica di energia elettrica nelle case rurali dei Paesi in via di sviluppo"


Solo in quelli? E perché non la possiamo avere anche noi "sviluppati" la foglia che fa corrente a basso costo?

Il 1 aprile è dopodomani, vabbè... sarà colpa de fuso orario.
Top
TeoMan
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 03/12/08 10:42
Messaggi: 180

MessaggioInviato: 30 Mar 2011 12:14    Oggetto: Rispondi citando

Ti chiedi perchè non la possiamo usare anche noi????

Dice che una casa "rurale" utilizzerebbe 4 litri di acqua al giorno per questa "fotosintesi artificiale"

Beh, il punto focale sta in quel RURALE... vuol dire che è una casa probabilmente senza tutti gli apparecchi elettrici di una casa "moderna", quindi il suo consumo di elettricità è nettamente inferiore.

Se per risparmiare 100 euro al mese di elettricità ne devo spendere 100 di acqua potabile... non è che ci guadagni molto... ricordate che l'acqua potabile è una risorsa limitata in molte regioni d'Italia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
geppino
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 26/01/09 13:38
Messaggi: 28

MessaggioInviato: 30 Mar 2011 15:30    Oggetto: Rispondi citando

Guarda che dalle mie parti un metro cubo di acqua (1.000 litri...) costa mediamente circa € 1,50 (all'acquedotto).
E, andando a spanne: una casa rurale ha potenza installata di 1 kW contro i 4 kW di una casa "urbana", quindi 4 litri/die di acqua contro 16 litri/die, cioè al 480 litri/mese, cioè neanche 0,50 di euro .....
E quattro litri sono i consumi di uno sciacquone....
Top
Profilo Invia messaggio privato
burzox
Eroe
Eroe


Registrato: 19/10/05 14:26
Messaggi: 65

MessaggioInviato: 30 Mar 2011 17:05    Oggetto: molto interessante Rispondi citando

il fatto che ci sia già una società che vuole investire sulla foglia fa sperare che non possa finire tanto facilmente nel dimenticatoio, se ne ha le qualità ovviamente

staremo a vedere

ciao

Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato
{andrea}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 17:50    Oggetto: si presenta proprio bene :S Rispondi citando

ma scusate, secondo voi dopo che ha diviso l'acqua in idrogeno e ossigeno e questi vengono poi ricombinati per produrre energia in una cella a combustibile, cosa uscirà dalla cella? acqua.
Quindi non c'è nessun consumo di acqua... solo tanta tristezza per come danno le notizie Confused
Senza contare che anche se avesse un'efficienza spaventosa, più di 1000W al m2 non si può ottenere, visto che questa è la potenza fornita dal sole (quindi altro che fogliolina)
Top
{simo}
Ospite





MessaggioInviato: 30 Mar 2011 21:22    Oggetto: Perchè non metti un pulsante x condivid su Fbook? Rispondi citando

Sarebbe interessante condividere queste buone notizie su Facebook, a quando il pulsantino blu??
Top
homerun
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 13/09/05 13:45
Messaggi: 101
Residenza: Nelle nebbie della Bassa

MessaggioInviato: 30 Mar 2011 22:20    Oggetto: Rispondi citando

TeoMan ha scritto:
..............................
Se per risparmiare 100 euro al mese di elettricità ne devo spendere 100 di acqua potabile... non è che ci guadagni molto... ricordate che l'acqua potabile è una risorsa limitata in molte regioni d'Italia.


Non leggo che è necessaria l'acqua potabile.......... quindi anche l'acqua grigia va bene!!!! cappello
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 00:29    Oggetto: La foglia artificiale che produrrà energia Rispondi citando

Attenzione siamo ancora molto lontani per una applicazione pratica.


Citazione:
Nice, but it sounds a lot like the promise of energy from old Buicks. There is no mention in the report of the efficiency of the process. Talking in terms of duration, Nocera mentions that "an artificial leaf prototype could operate continuously for at least 45 hours without a drop in activity." At least 45 hours??? I mean, even the old iron oxide from Berkeley could last more than that. And a silicon based photovoltaic cell can last for at least 25 years.


Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
{Osvaldo}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Mar 2011 08:16    Oggetto: Rispondi citando

tradotto con Google:
"Nizza, ma suona un po 'come la promessa di energia da vecchia Buick. Non si fa menzione nella relazione della efficienza del processo. Parlando in termini di durata, Nocera che parla di "un prototipo di foglia artificiale potrebbe funzionare in continuo per almeno 45 ore senza un calo di attività". Almeno 45 ore?? Voglio dire, anche l'ossido di ferro vecchio da Berkeley potrebbe durare di più. E una base di cellule fotovoltaiche in silicio può durare per almeno 25 anni."
Però, che autunno precoce per queste foglie!!! :-(
Top
{utente anonimo}
Ospite





MessaggioInviato: 31 Mar 2011 09:18    Oggetto: Rispondi citando

Chi ha tradotto Nice con Nizza??
Top
zero
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 22/03/08 17:34
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 31 Mar 2011 09:55    Oggetto: Re: si presenta proprio bene :S Rispondi citando

{andrea} ha scritto:
ma scusate, secondo voi dopo che ha diviso l'acqua in idrogeno e ossigeno e questi vengono poi ricombinati per produrre energia in una cella a combustibile, cosa uscirà dalla cella? acqua.
Quindi non c'è nessun consumo di acqua...

Se fosse cosi' sarebbe il moto perpetuo: ovvero con un secchio d'acqua produco energia all'infinito. Ma questo nella realta' non puo' esistere.
Non sono esperto di celle a combustibile, ma immagino che la quantita' di aqua prodotta sia minima.
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 02 Apr 2011 00:14    Oggetto: Re: si presenta proprio bene :S Rispondi citando

zero ha scritto:
{andrea} ha scritto:
ma scusate, secondo voi dopo che ha diviso l'acqua in idrogeno e ossigeno e questi vengono poi ricombinati per produrre energia in una cella a combustibile, cosa uscirà dalla cella? acqua.
Quindi non c'è nessun consumo di acqua...

Se fosse cosi' sarebbe il moto perpetuo: ovvero con un secchio d'acqua produco energia all'infinito. Ma questo nella realta' non puo' esistere.
Non sono esperto di celle a combustibile, ma immagino che la quantita' di acqua prodotta sia minima.


Dunque per dividere l'acqua in idrogeno (2 atomi) e ossigeno (1 atomo) occorre energia.
Combinando idrogeno (2 atomi) e ossigeno (1 atomo) ritorna acqua e fornisce energia.

Legge di termodinamica : (energia o materia) Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.

Ma esiste un altra legge della termodinamica : Ad ogni trasformazione (energia o materia) una parte non viene trasformata o si trasforma in altro e quindi si perde.

Dunque dopo qualche trasformazione non rimane più niente.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
mdini
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 09/09/08 13:59
Messaggi: 136

MessaggioInviato: 02 Apr 2011 11:15    Oggetto: Rispondi citando

il moto perpetuo non c'entra niente, perché questo paradosso si riferisce ad un sistema isolato, genera le stessa energia che consuma, senza perdite. Qui l'energia viene da Sole. Una molecola di idrogeno, grazie all'apporto dell'energia del Sole, libera 2 elettroni, poi si ricombinano con un atomo di ossigeno, formando acqua. In questa reazione abbiamo guadagnato 4 elettroni ed due molecole d'acqua, per ogni 2 molecole di idrogeno e una di ossigeno. Ma non è stato affatto gratis, c'è voluta una fonte di energia esterna (ma stavolta gratuita): il Sole. Le domande da farsi son opiuttosto le seguenti: il sistema è può crescere di scala fino a generare volumi industriali? Il cobalto può avere un impatto ambientale nella produzione delle celle o nel loro utilizzo quotidiano? Quanto dura una cella del genere, ed infine poi, quanto costa un KW?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Silent Runner
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°
Supervisor sezione Chiacchiere a 360°


Registrato: 16/05/05 09:17
Messaggi: 20674
Residenza: Pianeta Terra

MessaggioInviato: 06 Apr 2011 15:21    Oggetto: Rispondi citando

Quanto costa un KW? Sicuramente meno di un kiwi! Scherzi a parte, dipenderebbe dall'efficienza del sistema e dai suoi costi di ammortamento, così come per tutti gli impianti di produzione energia.
Credo che dovremmo attendere che l'industria consideri la foglia un prodotto spendibile. E' stato fatto a suo tempo con il carbone e con il petrolio, due prodotti naturali (sempre derivanti dall'azione del sole sull'ambiente che ha trasformato l'energia istantanea del sole in energia fossile), ed è stato fatto con costi elevatissimi, sia in termini di vite umane che in termini di danni ambientali, verrà fatto anche con questo genere di sistemi alternativi. E' solo una questione di business.
A dominare il mondo, oggigiorno non sono la scienza, le ideologie o la Ragion Pura di kant, a dominare il mondo è solo il denaro.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ghira
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 27/09/06 18:22
Messaggi: 106
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: 13 Apr 2011 17:04    Oggetto: Rispondi citando

Mi sono pazientemente guardata e ascoltata la descrizione dell'invenzione fatta dal prof. Daniel Nocera medesimo. Se avete tempo, pazienza e conoscenza dell'inglese potete facilmente trovare numerosi filmati su YouTube.
Torniamo all'affermazione fatta in apertura con una piccola precisazione per chi avra' ascoltato il prof. ; lui ripete spessissimo la parola PV .
Se si seguono attentamente anche gli schemi presentati è facilissimo capire che vuol dire "Photo Voltaic" ovvero un semplicissimo pannello FOTOVOLTAICO ! La sua invenzione quindi, è molto più semplicemente una cella elettrolitica più efficiente di quelle attualmente in uso !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
eratostene
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/02/06 12:38
Messaggi: 953
Residenza: colli fiorentini

MessaggioInviato: 13 Apr 2011 22:12    Oggetto: Rispondi citando

scusate, a parte che sulla conservazione dell'energia ci sarebbe da obbiettare che il sole durantre il giorno al sistema Terra invia una bella dose di energia, vorrei capire se questa "invenzione" sia semplicemente una variante delle celle di Gratzel....
cito wikipedia anche se come è noto non è che la stimi molto...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
ghira
Eroe in grazia degli dei
Eroe in grazia degli dei


Registrato: 27/09/06 18:22
Messaggi: 106
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: 14 Apr 2011 17:47    Oggetto: Superfoglia "svelata" Rispondi citando

Come esposto nel precedente post, trattasi di un dispositivo atto a immagazzinare l'energia e non a produrla!
Per avere l'arcano svelato andate su questa pagina:

Citazione:
E' stato sviluppato un processo innovativo che sfrutta l?energia solare per scindere le molecole di acqua in atomi di idrogeno e di ossigeno: il componente chiave è un nuovo catalizzatore al cobalto che produce idrogeno sfruttabile
Finora, l?energia solare ha rappresentato una fonte per l?utilizzo immediato dal momento che l?immagazzinamento ha costi proibitivi ed è molto inefficiente.
Ora però i ricercatori del MIT di Cambridge, nel Massachusetts, hanno annunciato di aver inventato un metodo di stoccaggio efficiente e che utilizza materiali abbondanti e non tossici, ispirandosi al processo di fotosintesi clorofilliana.
?È ciò che cercavamo da molti anni?, ha spiegato Daniel Nocera, docente del MIT e autore senior dell?articolo apparso sull'ultimo numero della rivista "Science". "L?energia solare è sempre stata una soluzione poco pratica, e lontana dalle necessità più massicce di energia. Ora possiamo seriamente pensare al Sole come a una fonte realmente inesauribile e disponibile.?
In breve i ricercatori hanno sviluppato un processo innovativo che sfrutta l?energia solare per scindere le molecole di acqua in atomi di idrogeno e di ossigeno, che successivamente vengono ricombinati all?interno di una cella a combustibile, producendo elettricità.
Ma il componente chiave è un nuovo catalizzatore che produce idrogeno sfruttabile: si tratta del metallo cobalto, di un fosfato e di un elettrodo posto nell?acqua. Quando l?elettricità - prodotta da una cella fotovoltaica, da una turbina eolica o da qualunque altra fonte - passa attraverso l?elettrodo, il cobalto e il fosfato formano un sottile film sull?elettrodo e si produce ossigeno gassoso.
Combinato con un altro catalizzatore come il platino, che può produrre gas idrogeno dall?acqua, il sistema può imitare la reazione di idrolisi che si osserva durante la fotosintesi.
Il nuovo catalizzatore finzione a temperatura ambiente in acqua pH neutro ed è facile da realizzare?, ha concluso Nocera. "Ecco perché ritengo che possa funzionare: non è difficile da implementare.?
Top
Profilo Invia messaggio privato
eratostene
Dio minore
Dio minore


Registrato: 10/02/06 12:38
Messaggi: 953
Residenza: colli fiorentini

MessaggioInviato: 14 Apr 2011 18:24    Oggetto: Rispondi

perfetto!
grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze e nuove tecnologie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi