Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Se lo scontrino diventa un coupon
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 20 Set 2011 08:13    Oggetto: Se lo scontrino diventa un coupon Rispondi citando

Commenti all'articolo Se lo scontrino diventa un coupon
Lo scontrino diventa un'opportunità: permette di ottenere sconti in maniera discreta.



Top
casaprocida
Comune mortale *
Comune mortale *


Registrato: 03/02/06 15:57
Messaggi: 106
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 20 Set 2011 10:46    Oggetto: Rispondi citando

Io lo sostengo da anni, se l'utente finale potesse detrarsi l'Iva lo stato avrebbe da questo lato un gettito minore, ma il sommerso uscirebbe fuori.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Night
Comune mortale
Comune mortale


Registrato: 20/09/11 10:27
Messaggi: 7

MessaggioInviato: 20 Set 2011 10:49    Oggetto: Rispondi citando

casaprocida ha scritto:
Io lo sostengo da anni, se l'utente finale potesse detrarsi l'Iva lo stato avrebbe da questo lato un gettito minore, ma il sommerso uscirebbe fuori.

Se l'utente finale potesse detrarsi l'IVA lo Stato avrebbe gettito ZERO. A questo punto potrebbero anche eliminarla del tutto, non ti pare? Neutral
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gummy Bear
Dio minore
Dio minore


Registrato: 02/01/11 22:54
Messaggi: 674
Residenza: Paese dei Balocchi

MessaggioInviato: 21 Set 2011 06:53    Oggetto: Rispondi citando

Night ha scritto:
casaprocida ha scritto:
Io lo sostengo da anni, se l'utente finale potesse detrarsi l'Iva lo stato avrebbe da questo lato un gettito minore, ma il sommerso uscirebbe fuori.

Se l'utente finale potesse detrarsi l'IVA lo Stato avrebbe gettito ZERO. A questo punto potrebbero anche eliminarla del tutto, non ti pare? Neutral

No, che non è vero. Infatti una cosa è il prelievo generale sul reddito netto, altra cosa è il prelievo su quella parte che, detratte le imposte dirette, vanno a colpire la "manifestazione" della ricchezza che residua, che comunque sempre c'è per tutti quei redditi che non sono marginali.
Il ragionamento, ma con l'inversione delle conclusioni, lo trovi persino tra i florilegi dell'ex ministro Visco (mi pare) che rifiutò di fsar detrarre scontrini e ricevute fiscali perché "equivalente a tassare i risparmi"
Il che domostra, tra l'altro, che non se ne intendeva tranne -forse- di ristrutturazione di immobili. Twisted Evil Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
MaXXX eternal tiare
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 18/02/09 11:13
Messaggi: 2280
Residenza: Dreamland

MessaggioInviato: 21 Set 2011 14:33    Oggetto: Rispondi citando

Gummy Bear ha scritto:
Night ha scritto:
casaprocida ha scritto:
Io lo sostengo da anni, se l'utente finale potesse detrarsi l'Iva lo stato avrebbe da questo lato un gettito minore, ma il sommerso uscirebbe fuori.

Se l'utente finale potesse detrarsi l'IVA lo Stato avrebbe gettito ZERO. A questo punto potrebbero anche eliminarla del tutto, non ti pare? Neutral

No, che non è vero. Infatti una cosa è il prelievo generale sul reddito netto, altra cosa è il prelievo su quella parte che, detratte le imposte dirette, vanno a colpire la "manifestazione" della ricchezza che residua, che comunque sempre c'è per tutti quei redditi che non sono marginali.
Il ragionamento, ma con l'inversione delle conclusioni, lo trovi persino tra i florilegi dell'ex ministro Visco (mi pare) che rifiutò di fsar detrarre scontrini e ricevute fiscali perché "equivalente a tassare i risparmi"
Il che domostra, tra l'altro, che non se ne intendeva tranne -forse- di ristrutturazione di immobili. Twisted Evil Twisted Evil


In effetti se l'utente finale potesse detrarre in parte l'iva che paga anche sui beni comuni sarebbe incentivato e non disinteressato come succede ora spesso allo scontrino/fattura.

Rimarrebbe il problema dell'evasione ossia quelli che dicono "non emetto scontrino fattura / e tu non paghi proprio iva.." ma cmq le cose migliorerebbero secondo me.
Top
Profilo Invia messaggio privato
freeant
Eroe
Eroe


Registrato: 24/10/05 10:01
Messaggi: 51
Residenza: København

MessaggioInviato: 21 Set 2011 15:04    Oggetto: Rispondi citando

Night ha scritto:
casaprocida ha scritto:
Io lo sostengo da anni, se l'utente finale potesse detrarsi l'Iva lo stato avrebbe da questo lato un gettito minore, ma il sommerso uscirebbe fuori.

Se l'utente finale potesse detrarsi l'IVA lo Stato avrebbe gettito ZERO. A questo punto potrebbero anche eliminarla del tutto, non ti pare? Neutral


L'economista da bar sport che c'è in me dice che IVA è l'acronimo di Imposta sul Valore Aggiunto, per cui lo stato prenderebbe ZERO solo se uno compra a 100 e vende a 100, il che ci fa chiedere chi glielo fa fare.

Ma c'è un altro problema. Quando il professionista di turno ti dice "se non vuoi la ricevuta risparmi l'IVA" lui in realtà risparmia 2 cose: l'IVA e l'imposta sul reddito, visto che -se non ti fai fare lo scontrino o la fattura- quel reddito non c'è mai stato. Quindi ogni volta che per convenienza personale si rinuncia alla fattura, si è complici di evasione fiscale e di mancato introito per lo stato. Tuttavia l'uso della fattura per il privato è nullo, e se l'IVA è consistente il dubbio viene.
Tra parentesi: ragionamento tutto italiano; in Danimarca questo tipo di comportamento è stigmatizzato e, se lo fai, non raccontarlo troppo in giro, visto che andresti incontro a sfumature dalla disapprovazione alla delazione con denuncia presso le autorità, tu e chi ti ha prestato il servizio.

A mio parere i due passi fondamentali per indurre il circolo virtuoso sono: a) poter scaricare l'IVA e b) poter portare in detrazione IRPEF -se non tutti- almeno determinati beni e servizi; soprattutto i privati, che sono i più grossi (e inconsapevoli?) generatori di "nero".

Ma ripeto, è l'economista da bar sport che ha parlato.
Ciononostante, è da vent'anni che dico che sarei felice di portare al mio fiscalista un maxishopper di scontrini e fatture a fine anno.

my 2 cents
ciao
/FreeANT
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 21 Set 2011 19:06    Oggetto: Rispondi citando

freeant ha scritto:
(...)

Ma c'è un altro problema. Quando il professionista di turno ti dice "se non vuoi la ricevuta risparmi l'IVA" lui in realtà risparmia 2 cose: l'IVA e l'imposta sul reddito, visto che -se non ti fai fare lo scontrino o la fattura- quel reddito non c'è mai stato. Quindi ogni volta che per convenienza personale si rinuncia alla fattura, si è complici di evasione fiscale e di mancato introito per lo stato. Tuttavia l'uso della fattura per il privato è nullo, e se l'IVA è consistente il dubbio viene.
Tra parentesi: ragionamento tutto italiano; in Danimarca questo tipo di comportamento è stigmatizzato e, se lo fai, non raccontarlo troppo in giro, visto che andresti incontro a sfumature dalla disapprovazione alla delazione con denuncia presso le autorità, tu e chi ti ha prestato il servizio.

A mio parere i due passi fondamentali per indurre il circolo virtuoso sono: a) poter scaricare l'IVA e b) poter portare in detrazione IRPEF -se non tutti- almeno determinati beni e servizi; soprattutto i privati, che sono i più grossi (e inconsapevoli?) generatori di "nero".

Ma ripeto, è l'economista da bar sport che ha parlato.
Ciononostante, è da vent'anni che dico che sarei felice di portare al mio fiscalista un maxishopper di scontrini e fatture a fine anno.

my 2 cents
ciao
/FreeANT


Il ragionamento è esatto! Ma pagare le tasse per il comune cittadino diventerebbe un inferno "riempire la casella A riportare in casella C e sottrarre in casella F...".

Basterebbe invece fare che avendo TOT spese (dimostrabile con scontrini e fatture) meno TOT guadagno io pagassi sul rimanente le tasse come si fanno in parecchi Stati specie i professionisti e lasciare da parte IVA.

Invece nello Stato Italiano esiste il limite che puoi detrarre, la percentuale che puoi detrarre, non puoi detrarre più di un'altra detrazione, ecc. ecc.. Cose in fondo INUTILI dato che limitano e complicano le cose.

- La complicazione è utilissima per il truffatore del fisco in quanto più casino esiste più riesce ad nascondere false cifre.
- La complicazione è utile per uno Stato che in questo modo scoraggia queste pratiche. Ecco perchè il comune cittadino non chiede di poterlo fare allo Stato Italiano.
- La complicazione è utile perchè obbliga nel servirti di super-esperti che costano tanto e pertanto solo un abbiente può usare.

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
freeant
Eroe
Eroe


Registrato: 24/10/05 10:01
Messaggi: 51
Residenza: København

MessaggioInviato: 21 Set 2011 20:17    Oggetto: Rispondi citando

Ti quoto mda,

non volevo addentrarmi, sono già prolisso di mio, ma la semplificazione è un'altra chiave fondamentale.

Un anno è successo che avevo pagato troppe tasse; ad aprile dell'anno successivo mi è arrivata una comunicazione da SKAT (l'ufficio delle tasse danese, o meglio dellA tassA, per via di non fare le cose troppo difficili) dove mi informavano della cosa; nel giro di 15 giorni ho ricevuto l'accredito sul mio conto corrente dell'importo in eccesso, compreso di interessi per l'immobilizzazione del capitale che avevo subìto, e per un errore che non era loro!

Avevo scritto un post sul NIENTE SPAM! al proposito...

ciao!
/FreeANT
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
dany88
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 12/02/09 11:14
Messaggi: 1300

MessaggioInviato: 22 Set 2011 09:45    Oggetto: Rispondi citando

l'idea dell'articolo originario è interessante......

anche se per risolvere del tutto il problema bisognerebbe che faccia qualcosa direttamente il governo, io voglio veder sparire i contanti!
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 22 Set 2011 10:41    Oggetto: Rispondi

dany88 ha scritto:
l'idea dell'articolo originario è interessante......

anche se per risolvere del tutto il problema bisognerebbe che faccia qualcosa direttamente il governo, io voglio veder sparire i contanti!


Mettere la legislazione di altri Paesi come gli USA aiuterebbe tantissimo. ma è ostacolata dalle banche.

Twisted Evil

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Internet - generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi