Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Apple sotto inchiesta per gli e-book
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 12 Apr 2012 13:27    Oggetto: Apple sotto inchiesta per gli e-book Rispondi citando

Commenti all'articolo Apple sotto inchiesta per gli e-book
Avrebbe costituito un cartello insieme agli editori per tenere alti i prezzi dei libri elettronici.



Top
{Foxydear}
Ospite





MessaggioInviato: 12 Apr 2012 21:16    Oggetto: Rispondi citando

Che strano, Steve Jobs d'accordo su aumento prezzi?!
Che strano, editori che vogliono aumentare i prezzi?!
Che strano, un cartello?!
Ma chi mai poteva immaginarselo?!
Che segugi, questi signori del Dipartimento di Giustizia!
Top
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 12 Apr 2012 23:59    Oggetto: Rispondi citando

Gli affari sono affari!
Twisted Evil

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
dagda
Dio minore
Dio minore


Registrato: 16/05/06 10:20
Messaggi: 630
Residenza: Eporediae Taurinensis

MessaggioInviato: 13 Apr 2012 00:43    Oggetto: nooo... ma dai! Rispondi citando

chi mai l'avrebbe immaginato! Embarassed
invece qui da noi le major dell'editoria (quelli che stampano con la carta che paghiamo noi e che non vendono...) non si sognerebbero mai di fare cartello e di mantenere i prezzi degli e-book reader ben al di sopra del valore commerciale dell'hardware... noo... meno male che Amazon ha un pochino sbloccato la situazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
GiuMaz
Mortale pio
Mortale pio


Registrato: 16/06/10 08:20
Messaggi: 26

MessaggioInviato: 13 Apr 2012 06:07    Oggetto: Rispondi citando

Ma voi non capite, se un umano alza i prezzi alle cose è uno st***o, Se li alza Steve è una cosa geniale! Voi proprio non capite quanto è geniale pagare di più!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Roberto1960
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 21/01/08 00:39
Messaggi: 1167
Residenza: Roma

MessaggioInviato: 13 Apr 2012 12:15    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
... il prezzo massimo di un e-book debba essere di 9,99 dollari, cifra considerata una miseria dalle case editrici...


Ma a quanto ammontano i costi sostenuti da una casa editrice su un e-book?
Io scommetto che a conti fatti scopriremmo che sono abbondantemente sotto 1 dollaro...

Comunque il solo fatto che queste società abbiano sentito l'esigenza di fare cartello per imporre al mercato questa valutazione la dice lunga.

Ma non s'era detto che il capitalismo è basato sul "libero mercato"?
O ricordo male io?
Top
Profilo Invia messaggio privato
mda
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 01/11/06 09:39
Messaggi: 6648
Residenza: Figonia

MessaggioInviato: 13 Apr 2012 13:14    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:

Ma non s'era detto che il capitalismo è basato sul "libero mercato"?
O ricordo male io?


Non è del capitalismo ma del Liberismo! Il capitalismo è contrario al "libero mercato" in quanto con la concorrenza (ma anche altre regole) guadagni di meno e fai meno capitale dato che non puoi sfruttare la gente.

Per Marx erano inutili queste regole in quanto avrebbero trovato escamotage o avrebbero alla fine forzato di fare regole anti-Liberali spacciandole per Liberali. Infatti ora molti confondono "libero mercato" con "mercato selvaggio".

Con il "senno di poi" quanto aveva ragione!

Ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage AIM
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9451
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 14 Apr 2012 16:00    Oggetto: Rispondi

Certo che Marx aveva ragione, il capitalismo è sempre stato basato sullo sfruttamento del proletariato e non sul libero mercato che è poi, in realtà, una chimera che viene di tanto in tanto evocata o per giustificare altre nefandezze o per dare una foglia di fico al capitalismo più gretto e sfruttatore.

In questo contesto nulla può stupire di ciò che viene fatto e concordato pur massimizzare i profitti su qualsiasi cosa, i cartelli poi sono la cosa più diffusa e utilizzata dalle aziende che si accordano per sfruttare, in questo caso, gli utenti o clienti o come si preferesca chiamarli (che sarebbero poi, molto semplicemente, i limoni da spremere). Incupito
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Sopravvivere alla new economy Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi