Indice del forum Olimpo Informatico
I Forum di Zeus News
Leggi la newsletter gratuita - Attiva il Menu compatto
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

    Newsletter RSS Facebook Twitter Contatti Ricerca
Windows 7, ecco quanto costerà usarlo dopo la fine del supporto
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Zeus News
Ospite





MessaggioInviato: 07 Feb 2019 17:33    Oggetto: Windows 7, ecco quanto costerà usarlo dopo la fine del supporto Rispondi citando

Leggi l'articolo Windows 7, ecco quanto costerà usarlo dopo la fine del supporto



 

 

Segnala un refuso
Top
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 07 Feb 2019 19:13    Oggetto: Rispondi citando

Boh, sarà che sono 17 anni che non spendo un euro per sistemi operativi ...

Comunque neanche capisco le aziende.

Esempio
Una multinazionale con sedi in 35 paesi, ha server propri GNU/Linux x86_64 su cui fa girare SAP per tutte le filiali, il client SAP esiste anche per GNU/Linux cosa continuano a tenere macchine windows non lo capirò mai.

GNU/Linux non richiede nemmeno di cambiare il parco macchine, ho messo su un media center con un IBM T41 e il sistema con desktop grafico gira con 66MB di Ram ed è in grado di usarlo un bambino con 5 minuti di formazione.

Posto che il problema più "grosso" è l'installazione del client SAP ma hanno personale IT nelle filiali ... io avrei già sfanculato #M$ Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 08 Feb 2019 10:12    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me è perché ci guadagnano di più in vendita software. In particolare con antivirus, e con software a pagamento che girano solo su Windows.
Le aziende si fidano e aprono il portafoglio, non hanno tempo e voglia di pensare alle alternative e nel frattempo diventano dipendenti di un OS, o di una versione di un OS.
Top
Profilo Invia messaggio privato
{Papero}
Ospite





MessaggioInviato: 09 Feb 2019 08:56    Oggetto: Rispondi citando

spero che l'Unione europea (volutamente in minuscolo) gli faccia una multa di qualche miliardo di dollari, é la sola cosa che capirebbero
Top
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 09 Feb 2019 18:38    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Secondo me è perché ci guadagnano di più in vendita software. In particolare con antivirus, e con software a pagamento che girano solo su Windows.
Le aziende si fidano e aprono il portafoglio, non hanno tempo e voglia di pensare alle alternative e nel frattempo diventano dipendenti di un OS, o di una versione di un OS.


Hanno tecnici IT interni!
Hanno una squadra in sede da far paura non sono ignoranti informatici!
A questo punto l'unica cosa che mi viene da pensare è che gli IT guys sfruttando l'ignoranza informatica della proprietà prendano tangenti da #M$
Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 09 Feb 2019 19:40    Oggetto: Rispondi citando

{Papero} ha scritto:
spero che l'Unione europea (volutamente in minuscolo) gli faccia una multa di qualche miliardo di dollari, é la sola cosa che capirebbero


Perché dovrebbero fare loro multa?
MS è un azienda privata, e nessuno obbliga l'uso del software MS.
La durata del supporto, l'eventuale costo è tutto a loro discrezione.
Il software poi, in questo caso, può continuare a funzionare anche scaduto il supporto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 09 Feb 2019 19:41    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Maary79 ha scritto:
Secondo me è perché ci guadagnano di più in vendita software. In particolare con antivirus, e con software a pagamento che girano solo su Windows.
Le aziende si fidano e aprono il portafoglio, non hanno tempo e voglia di pensare alle alternative e nel frattempo diventano dipendenti di un OS, o di una versione di un OS.


Hanno tecnici IT interni!
Hanno una squadra in sede da far paura non sono ignoranti informatici!
A questo punto l'unica cosa che mi viene da pensare è che gli IT guys sfruttando l'ignoranza informatica della proprietà prendano tangenti da #M$
Rolling Eyes


Questo per le grandi aziende, ma le piccole?
E comunque, le tangenti, potrebbero pure starci... Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 10 Feb 2019 10:19    Oggetto: Rispondi citando

etabeta ha scritto:
Maary79 ha scritto:
Secondo me è perché ci guadagnano di più in vendita software. In particolare con antivirus, e con software a pagamento che girano solo su Windows.
Le aziende si fidano e aprono il portafoglio, non hanno tempo e voglia di pensare alle alternative e nel frattempo diventano dipendenti di un OS, o di una versione di un OS.


Hanno tecnici IT interni!
Hanno una squadra in sede da far paura non sono ignoranti informatici!
A questo punto l'unica cosa che mi viene da pensare è che gli IT guys sfruttando l'ignoranza informatica della proprietà prendano tangenti da #M$
Rolling Eyes

Un motivo valido per cui non passano a Linux è quello che hai appena scritto, ma ce ne potrebbero essere altri.
P.es. il dirigente de reparto IT, come spesso accade, non è un tecnico e prende paura quando vede un'interfaccia a caratteri.
Oppure, più plausibile, potrebbe essere il fattore "PRCLG", mi spiego. Nelle grandi aziende, in caso di scelte sbagliate saltano delle teste; quando capita un problema informatico anche grave è molto facile scaricare la colpa a Windows anche se magari è stato un errore umano (fattore PRCLG=paraculaggine); mentre se ci fosse stato Linux (anche se nessuno avesse colpe) tutti a puntare il dito verso chi ha autorizzato il cambio dei sistemi informatici con le accuse tipo "Hai scelto un sistema che non funziona", "Quelli sono sistemi da hacker e non per aziende", "Non siete capaci di fare il vostro lavoro", ecc.
Sempre che in quell'azienda gli impiegati utilizzano solo sw che esistono anche per Linux, altrimenti la scelta Windows è obbligata
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gladiator
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 05/12/10 20:32
Messaggi: 9155
Residenza: Purtroppo o per fortuna Italia

MessaggioInviato: 10 Feb 2019 10:41    Oggetto: Rispondi citando

Direi che le considerazioni di @Cesco67 corrispondono al 100% anche alle mie valutazioni sul tema per non parlare di tutti gli utenti che sapevano usare solo Windows e che, ad ogni minimo problema o inceppo causato dalla loro dabbenaggine, la colpa sarebbe del nuovo SO...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 11:44    Oggetto: Rispondi citando

Cesco67 ha scritto:

P.es. il dirigente de reparto IT, come spesso accade, non è un tecnico e prende paura quando vede un'interfaccia a caratteri.


Sono d'accordo con tutto il resto del post, ma non capisco cosa intendi con questo...se come immagino, credi che Linux sia un OS in modalità testuale, tipo DOS, non è così ci sono varie interfacce grafiche (desktop), dal simil Windows (vecchio o nuovo che sia) o simil Mac, al più o meno dettagliato in base all'harware (più o meno potente o recente).

Comunque rifaccio notare che non esistono solo le grandi multinazionali con migliaia di dipendenti, sedi, ecc..ci sono anche le piccole aziende, che possono avere solo 1 o 2 pc, o comunque con pochi impiegati.
Difatti non è la prima volta che vedo piccoli imprenditori con pc Apple. Stanchi di Windows e dei suoi problemi passano all'alternativa più costosa, ma intanto cambiano, non si informano sulle altre alternative, ma è questione più che altro di disinteresse o che nessuno gliele propone, l'utente medio (anche se aziendale o imprenditore), non si interessa a queste cose di solito.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 13:47    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Sono d'accordo con tutto il resto del post, ma non capisco cosa intendi con questo...se come immagino, credi che Linux sia un OS in modalità testuale, tipo DOS, non è così ci sono varie interfacce grafiche (desktop), dal simil Windows (vecchio o nuovo che sia) o simil Mac, al più o meno dettagliato in base all'harware (più o meno potente o recente).

@Maary79
Prova a pensare ad un dirigente-utonto-non-tecnico che entra nel CED e vede i sistemisti che hanno tutti i monitor con l'interfaccia a caratteri e che gli chiede: cos'è questo? Risposta: "Linux". Da quel momento il non-tecnico associa Linux=sistema misterioso adatto solo ai professionisti

Ps
Anche se non lo uso, so che esistono le gui per Linux
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10316
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 15:35    Oggetto: Rispondi citando

è riduttivo ormai dire che 'esistono le gui per Linux' - ormai tutte le distribuzioni Linux per desktop arrivano con una GUI (o più propriamente un Desktop Enviroment), quando non due o tre o quattro tra cui scegliere la tua preferita.

io vedo sempre meno persone / categorie di persone che davvero non potrebbero fare il salto - io non ci appartengo, e l'ho fatto, e sono sicuro che ci sono migliaia di altri che se solo provassero... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 19:49    Oggetto: Rispondi citando

Cesco67
Linux è alla portata di tutti, e bisogna proprio che siano passate le cavallette, una catastrofe, perché il tecnico debba recuperare il sistema in modalità testuale (o a caratteri, come dici tu! Very Happy )
Per lo più si connetteranno da remoto con TeamViewer, o altro simile per agire sul sistema, dal terminale, o di persona in qualsivoglia maniera.
Il terminale non è altro che il prompt dei comandi su Windows, può essere usato in modo anche non completamente testuale (come il prompt del resto).
Difatti anche la stessa installazione del sistema ha una specie di 'Wizard', dove si deve premere 'avanti', 'annulla'...Wink
Anche li, per trovarne uno che si installa in modalità testuale bisogna cercare e parecchio!
Il tanto semplice Android x86, ad esempio, si installa in modalità testuale. Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 21:23    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Linux è alla portata di tutti


Di quasi tutti.

Un amico che ha una piccola azienda mi chiama, ha un amico amministratore di sistema (windows) in un ente pubblico che si è offerto di mettergli in piedi il sito di ecommerce ma per provarlo ha detto che gli serve una macchina LAMP e gli ha detto di installare Ubuntu server.

Mi da una vecchia macchina e gli installo Ubuntu server.

Il giorno della prova ho voluto esserci, sono bastardo dentro, ha acceso la macchina - che presentava il regolare terminale di login - e ha detto "Avevo detto di installare il sistema operativo"

Gli ho risposto "Lo ha davanti ai suoi occhi, lo ha chiesto lei"

La sua faccia era abbastanza illuminante, allora ho digitato apt-get install gnome (c'era ancora Gnome 2 ai tempi).

Ci rendiamo conto?

"Sistemista" che non sapeva neanche che quello che vedeva era esattamente ciò che aveva chiesto!
Da licenziare!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Cesco67
Dio maturo
Dio maturo


Registrato: 15/10/09 10:34
Messaggi: 1398
Residenza: EU

MessaggioInviato: 11 Feb 2019 23:07    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
Cesco67
Linux è alla portata di tutti, e bisogna proprio che siano passate le cavallette, una catastrofe, perché il tecnico debba recuperare il sistema in modalità testuale (o a caratteri, come dici tu! Very Happy )
Per lo più si connetteranno da remoto con TeamViewer, o altro simile per agire sul sistema, dal terminale, o di persona in qualsivoglia maniera.
Il terminale non è altro che il prompt dei comandi su Windows, può essere usato in modo anche non completamente testuale (come il prompt del resto).
Difatti anche la stessa installazione del sistema ha una specie di 'Wizard', dove si deve premere 'avanti', 'annulla'...Wink
Anche li, per trovarne uno che si installa in modalità testuale bisogna cercare e parecchio!
Il tanto semplice Android x86, ad esempio, si installa in modalità testuale. Twisted Evil


Maary79, forse non mi sono spiegato
Ho scritto
Citazione:
che entra nel CED e vede i sistemisti che hanno tutti i monitor con l'interfaccia a caratteri
è perché solitamente i sysadmin con le p@..e (e secondo etabeta è proprio così) usano praticamente solo la linea di comando e non l'interfaccia grafica
Facendo un paragone un po' tirato: come i fotografi professionisti che regolano le impostazioni di scatto manualmente (perché sanno quello che stanno facendo e come farlo) mentre i fotografi "improvvisati" utilizzano gli automatismi della fotocamera (la differenza dei risultati sono evidenti a tutti)
Top
Profilo Invia messaggio privato
SverX
Supervisor Macchinisti
Supervisor Macchinisti


Registrato: 25/03/02 11:16
Messaggi: 10316
Residenza: Tokelau

MessaggioInviato: 12 Feb 2019 11:11    Oggetto: Rispondi citando

sui server normalmente non ci sono desktop environment installati, e il motivo è che non ha molto senso un software per avere un desktop se si vuole mettere su un server... Rolling Eyes
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Maary79
Moderatrice Sistemi Operativi e Software
Moderatrice Sistemi Operativi e Software


Registrato: 08/02/12 12:23
Messaggi: 8671

MessaggioInviato: 12 Feb 2019 15:21    Oggetto: Rispondi citando

@cesco67

Un server non ha interfaccia grafica, si chiama così per quello. Un sistema che viene usato a casa o da un ufficio deve avere un DE, altrimenti...ciao!
Poi, un altro discorso è se un sysadmin vuole fare il fenomeno e per ogni minima cosa va a premere sulla tastiera ctrl+alt+F* Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 12 Feb 2019 23:04    Oggetto: Rispondi citando

SverX ha scritto:
sui server normalmente non ci sono desktop environment installati, e il motivo è che non ha molto senso un software per avere un desktop se si vuole mettere su un server... Rolling Eyes


Sui server made in Redmond il defaullt è l'interfaccia grafica la power shell testuale è una seconda scelta.

link

Esistono ancora amministratori di sistema solo windows purtroppo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 12 Feb 2019 23:06    Oggetto: Rispondi citando

Maary79 ha scritto:
@cesco67

Un server non ha interfaccia grafica, si chiama così per quello. Un sistema che viene usato a casa o da un ufficio deve avere un DE, altrimenti...ciao!
Poi, un altro discorso è se un sysadmin vuole fare il fenomeno e per ogni minima cosa va a premere sulla tastiera ctrl+alt+F* Laughing


M spiace darti una delusione, su Windows Server il default è l'interfaccia grafica.

link
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
etabeta
Dio Sconvolto


Registrato: 06/04/06 10:02
Messaggi: 2513

MessaggioInviato: 12 Feb 2019 23:42    Oggetto: Rispondi

Cesco67 ha scritto:

Ho scritto
Citazione:
che entra nel CED e vede i sistemisti che hanno tutti i monitor con l'interfaccia a caratteri
è perché solitamente i sysadmin con le p@..e (e secondo etabeta è proprio così) usano praticamente solo la linea di comando e non l'interfaccia grafica


Non ho mai detto che è questione di competenza (p@lle).
E' semplicemente una questione di risparmio di tempo.
Ho creato uno script dotato di interfaccia grafica con yad, per aderire alle specifiche e rispettare il path di sistema l'ho messo logicamente nella cartella /usr/bin essendo un programma ad uso di mio figlio.

L'editor (io personalmente uso Geany disponibile sia su GNU/Linux sia su windows) con cui crei il programma su GNU/Linux come utente comune non può salvare in /usr/bin quindi lo salvi da qualche parte nella tua home.
Quanto ci metteresti ad aprire un terminale, diventare root, lanciare il file manager spostare il file e cambiargli i permessi perché devi renderlo eseguibile?

Apri un terminale, diventi root, digiti mv nomefile /usr/bin && chmod a+x /usr/bin/nomefile

Quale delle due strade è la più semplice e veloce?

Vedi che non è questione di palle ma avere la massima resa con il minimo sforzo

Tenete conto che sulle mie macchine, sono parecchio esposto ad attacchi, ho disinstallato sudo, gksu, eliminato il gruppo wheel, il gruppo sudo e compagnia ergo devi uscire dalla sessione passare a un terminale con ctrl+alt+F... e spegnere con ctrl+alt+canc.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Windows 10, 8, 7 Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi